Edilone.it - Edilone.it | Edilone.it

Proroga dell'attivazione dei poteri di vigilanza e controllo in ordine...

Proroga dell'attivazione dei poteri di vigilanza e controllo in ordine all'osservanza delle disposizioni in materia di sicurezza ed igiene del lavoro e dei connessi poteri di polizia amministrativa da parte dell'autorità portuale di Piombino.
Decreto Ministeriale

IL MINISTRO DEI TRASPORTIE DELLA NAVIGAZIONEVista la legge 28
gennaio 1994, n. 84, di riordino della legislazione in materia
portuale, come modificata dalla legge 23 dicembre 1996, n. 647;Visto
l’art. 24, comma 2-bis, della predetta legge, che attribuisce alle
autorità portuali i poteri di vigilanza e controllo in ordine
all’osservanza delle disposizioni in materia di sicurezza ed igiene
del lavoro ed i connessi poteri di polizia amministrativa;Visto l’art.
24, comma 2-ter, della legge n. 84/1994 che prevede l’attivazione dei
suddetti poteri non oltre il termine del 31 dicembre 1997 salvo la
possibilità di proroga da accordarsi con decreto del Ministro
dei trasporti e della navigazione su richiesta motivata dal presidente
dell’autorità portuale;Vista la nota n. 1386 del 4 novembre
1997 con la quale il presidente dell’autorità portuale di
Piombino a causa della carenza di personale ha richiesto di prorogare
di un anno il termine di cui al citato art. 24, comma 2-ter, della
legge n. 84/ 1994;Considerato che nel porto di Piombino non insisteva
una preesistente organizzazione portuale e che l’autorità
portuale di Piombino al momento della sua costituzione era priva di
mezzi e di personale;Decreta:Articolo unicoL’attivazione dei poteri di
vigilanza e controllo in ordine all’osservanza delle disposizioni in
materia di sicurezza ed igiene del lavoro e dei connessi poteri di
polizia amministrativa da parte dell’autorità portuale di
Piombino è prorogata di un anno dalla data del 31 dicembre
1997.

Edilone.it