Edilone.it - Edilone.it | Edilone.it

Quantità massima di prodotto ammissibile nei depositi di g.p.l.
Ci...

Quantità massima di prodotto ammissibile nei depositi di g.p.l.
Circolare Ministeriale

Si trasmette la circolare n. 227 F del 16 aprile 1993 con la
quale questo Ministero ha fissato i principi in base ai quali
determinare la quantità massima di prodotto introducibile
annualmente negli impianti di g.p.l.L’indicazione della
quantità annua di prodotto, che mira ad assicurare una
autonomia media di rifornimento dei depositi non inferiore ad una
settimana lavorativa, rappresenta una indispensabile integrazione al
decreto di concessione rilasciato per gli impianti di g.p.l. e
costituisce pertanto elemento di valutazione anche nei casi di
applicazione dell’art. 17 del R.D.L. 2 novembre 1933, n. 1741.Per la
necessaria uniformità di indirizzo si comunica che per gli
impianti di competenza ministeriale si sta procedendo a fissare la
quantità massima introducibile come sesta parte della capienza
dell’impianto espressa in peso di prodotto (un sesto del volume
serbatoi x 0,80 (riempimento massimo) x 0,52 (peso specifico)
moltiplicata per i giorni di un anno). Tale calcolo consente di
determinare la quantità massima di prodotto introducibile
annualmente nel deposito che sia al tempo stesso compatibile con una
autonomia media di rifornimento di una settimana.Il superamento di
tale quantità oltre a rappresentare un uso improprio del
deposito introduce elementi di pericolosità nella gestione
dell’impianto che non debbono essere assolutamente consentiti.Al fine
di una corretta uniformità nell’azione amministrativa si
invitano le SS.VV. ad applicare i principi sopra esposti anche agli
impianti di propria competenza che sovente, proprio a motivo della
ridotta capacità di stoccaggio, sono tra quelli che più
si discostano dai limiti sopra delineati.

Edilone.it