Edilone.it - Edilone.it | Edilone.it

Modificazioni ed integrazioni al decreto ministeriale 18 ottobre 1984,...

Modificazioni ed integrazioni al decreto ministeriale 18 ottobre 1984, sulla classificazione, imballaggio e l'etichettatura dei preparati classificati come pitture, vernici, inchiostri da stampa, adesivi e affini
Decreto Ministeriale

Il Ministero della Sanitàdi concerto conI Ministri
dell’interno, dell’industria, del commercio e dell’artigianato e del
lavoro e della previdenza socialeVisto il decreto ministeriale 18
ottobre 1984;Vista la direttiva della commissione delle
Comunità europee n. 86/508 del 8 ottobre 1986 recante il
secondo adeguamento tecnico della direttiva n. 77/728/Cee del
Consiglio delle Comunità europee concernente il riavvicinamento
delle disposizioni legislative, regolamentari ed amministrative degli
Stati membri relative alla classificazione, all’imballaggio e alla
etichettatura di pitture, vernici, inchiostri da stampa, adesivi e
affini;Ritenuto di dover modificare ed integrare il decreto 18 ottobre
1984 in conformità della citata direttiva n. 86/508/Cee;Visti
gli articoli 3, 6 e 9 della legge 29 maggio 1974, n. 256, concernente
la classificazione e la disciplina dell’imballaggio e della
etichettatura delle sostanze e dei preparati pericolosi;Decreta:Art.
1Il decreto ministeriale 18 ottobre 1984 è modificato come
appresso:1) il numero di riferimento della norma ISO che figura alla
nota n. 6 dell’allegato I, è sostituito dal numero ISO
6713-1984;2) il testo del paragrafo 1 dell’allegato II è
sostituito dal seguente:"1. Pitture e vernici contenenti
piombo.L’etichetta dell’imballaggio di pitture e vernici il cui tenore
in piombo totale determinato conformemente alla norma ISO 6503/84
è superiore allo 0,25% (espresso in peso di metallo) del peso
totale del preparato deve recare una delle seguenti
indicazioni:"Contiene piombo. Non utilizzare su oggetti che
possono essere masticati o succhiati dai bambini".Per gli
imballaggi il cui contenuto è inferiore a 125 millilitri,
l’indicazione può essere la seguente:"Attenzione! Contiene
piombo".Art. 2Il presente decreto si applica a partire dal 1°
giugno 1988.A partire da tale data sarà concesso un periodo di
mesi dodici, per lo smaltimento dei preparati pericolosi di cui
all’art. 1, già immessi sul mercato, non conformi alle
disposizioni del presente decreto.Art. 3Il presente decreto
sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana.

Edilone.it