Edilone.it - Edilone.it | Edilone.it

Esonero dall'applicazione degli accessori prescritti per gli apparecch...

Esonero dall'applicazione degli accessori prescritti per gli apparecchi a pressione e delle verifiche annuali di esercizio per alcuni tipi di apparecchi
Decreto Ministeriale

IL MINISTRO PER LE CORPORAZIONIVisti l’art. 4 modificato
con R. decreto 4 giugno 1942-XX, n. 1312, e l’art. 5 del regolamento
approvato con R. decreto 12 maggio 1927, n. 824, per l’esecuzione del
R. decreto-legge 9 luglio 1926, n. 1331, che istituisce l’Associazione
nazionale per il controllo della combustione;Inteso il parere del
consiglio tecnico dell’ Associazione nazionale per il controllo della
combustione;Udito il Consiglio nazionale delle
ricerche,Decreta:Articolo unicoI seguenti tipi di apparecchi non
sono soggetti all applicazione degli accessori prescritti per gli
apparecchi a pressione e alle verifiche annuali di esercizio:a) i
desurriscaldatori, scaricatori e separatori di condense, disoliatori
inseriti lungo le tubazioni di vapori o di gas, barilotti ricevitori
o distributori di vapori o di gas, nei quali il prodotto del diametro
interno, in mm., per la pressione massima d’esercizio, in kg/cm2,
superi 3000;b) gli alimentatori automatici, nei quali il prodotto
del diametro interno, in mm., per la pressione massima d’esercizio, in
kg/cm2, superi 4000;c) gli estintori d’incendio aventi diametro
superiore a 400 mm. e, insieme, pressione superiore a 10 kg. per
cm2;d) i recipienti intermediari delle motrici ad espansione
multipla o dei compressori di gas (a più fasi), i quali non
facciano parte dell’incastellatura delle macchine.I predetti
apparecchi, dopo la prima verifica d’impianto, dovranno subire, ad
intervalli triennali, una visita interna, sostituibile, a criterio
dell’Associazione nazionale per il controllo della combustione, con
una prova idraulica, alla pressione di esercizio.Dovranno comunque
effettuarsi le prove idrauliche decennali e le altre prove idrauliche
prescritte per i casi speciali contemplati dal regolamento approvato
con R. decreto 12 maggio 1927, n. 824.Il presente decreto sarà
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del Regno.

Edilone.it