Edilone.it - Edilone.it | Edilone.it

Modifica del testo delle etichette dei prodotti fitosanitari relativam...

Modifica del testo delle etichette dei prodotti fitosanitari relativamente all'indicazione dei campi di impiego per la sostanza attiva Terbutilazina. (GU n. 182 del 5-8-2002- Suppl. Ordinario n.160)

MINISTERO DELLA SALUTE

DECRETO 23 luglio 2002

Modifica del testo delle etichette dei prodotti fitosanitari
relativamente all’indicazione dei campi di impiego per la sostanza
attiva Terbutilazina.

Il direttore generale
della sanita’ pubblica veterinaria, degli alimenti e della nutrizione
ufficio XIV

Visto l’art. 6 della legge 30 aprile 1962, n. 283, modificato
dall’art. 4 della legge 26 febbraio 1963, n. 441, concernente la
disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze
alimentari e delle bevande;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica del 24 maggio 1988,
n. 223, relativo alla classificazione, all’imballaggio e alla
etichettatura dei preparati pericolosi (antiparassitari);
Vista la circolare 3 settembre 1990, n. 20 (supplemento ordinario
alla Gazzetta Ufficiale n. 216 del 15 settembre 1990), concernente
“Aspetti applicativi delle norme vigenti in materia di registrazione
dei presidi sanitari”;
Visto l’art. 3, comma 2, del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n.
29, cosi’ come modificato, da ultimo, dall’art. 3 del decreto
legislativo 31 marzo 1998, n. 80, recante “Razionalizzazione
dell’organizzazione delle amministrazioni pubbliche e revisione della
disciplina in materia di pubblico impiego, a norma dell’art. 2 della
legge 23 ottobre 1992, n. 421”;
Visto il decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, concernente
l’attuazione della direttiva 91/414/CEE in materia d’immissione in
commercio di prodotti fitosanitari nonche’ la circolare del 10 giugno
1995, n. 17 (supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 145 del
23 giugno 1995) concernenti “Aspetti applicativi delle nuove norme in
materia di autorizzazione di prodotti fitosanitari”;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 23 aprile 2001, n.
290, relativo al regolamento di semplificazione dei procedimenti di
autorizzazione alla produzione, alla immissione in commercio e alla
vendita di prodotti fitosanitari e relativi coadiuvanti;
Considerato che in seguito al processo di revisione comunitario della
sostanza attiva Terbutilazina da parte delle imprese che ne hanno
sostenuto l’istruttoria in sede europea, Makhteshim Agan Italia
S.r.l., Syngenta Crop Protection S.p.a. e Oxon Italia S.p.a., e’
stata proposta una ridefinizione delle indicazioni delle colture e
dosi di impiego, per i prodotti fitosanitari contenenti la medesima
sostanza attiva;
Viste le istanze presentate dalle suindicate imprese in data 17
gennaio 2002, dirette ad ottenere la modifica del testo delle
etichette relativamente all’indicazione dei campi di impiego
circoscritti alle colture di mais e sorgo ed inoltre all’impiego di 1
kg di Terbutilazina per ettaro, come dose massima;
Vista la nota dell’ufficio in data 13 marzo 2002 con la quale si e’
provveduto ad informare tutte le imprese titolari di registrazioni di
prodotti fitosanitari contenenti la sostanza attiva Terbutilazina,
circa l’opportunita’ di adeguare le etichette alle nuove condizioni
di impiego, fissando il termine del 15 aprile 2002 per la
presentazione della documentazione;
Rilevato che tutte le imprese titolari di prodotti fitosanitari
contenenti la sostanza attiva Terbutilazina, di cui all’elenco
allegato al presente decreto, hanno dato la disponibilita’ ad
adeguare le etichette dei prodotti fitosanitari alle limitazioni
proposte, inviando la documentazione richiesta;
Visto il parere favorevole alla limitazione dei campi di impiego e
dei nuovi dosaggi proposti, espresso in data 4 luglio 2002 dalla
commissione consultiva di cui all’art. 20 del decreto legislativo 17
marzo 1995, n. 194;
Visto il versamento effettuato ai sensi del decreto ministeriale 9
luglio 1999;

Decreta:

1. Per i prodotti fitosanitari contenenti la sostanza attiva
Terbutilazina di cui all’elenco allegato, registrati con i numeri a
lato di ciascuno specificati e la denominazione delle imprese
titolari delle registrazioni, sono autorizzate le variazioni delle
etichette nella parte relativa a “Campi e dosi di impiego”,
limitandone l’uso alle colture di mais e sorgo ed all’impiego della
dose massima di 1 kg di Terbutilazina per ettaro.
2. Sono approvate, quale parte integrante del presente decreto, le
etichette allegate con le quali i prodotti fitosanitari devono essere
posti in commercio e che saranno pubblicate nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
3. A decorrere dalla data di pubblicazione del presente decreto, per
i prodotti fitosanitari in elenco citati, e’ concesso il termine del
31 dicembre 2002 per lo smaltimento delle scorte dei suddetti
prodotti con le precedenti etichette.
4. Il presente decreto sara’ notificato, in via amministrativa, alle
imprese interessate.
Roma, 23 luglio 2002
Il direttore generale: Marabelli

—-> Vedere ELENCO alle Pagg. 7 – 8 del S.O.

Edilone.it