Ospedale del Mare a Napoli: innovativa struttura di sicurezza ed autonomia più grande d'Europa | Edilone.it

Ospedale del Mare a Napoli: innovativa struttura di sicurezza ed autonomia più grande d’Europa

wpid-Untitled-1.jpg
image_pdf

Se ne è parlato nel corso della giornata inaugurale del secondo Congresso mondiale sulle strutture in cemento armato, in corso a Napoli, alla Mostra d’Oltremare, in programma dal 5 al 9 giugno 2006, in presenza di mille esperti rappresentanti di sessanta Paesi. L’Ospedale del Mare, ubicato nella capitale partenopea, sarà la struttura “isolata” più grande d’Europa. Con ciò s’intende una struttura capace di garantire sicurezza rispetto al terremoto e, al contempo, il proprio funzionamento durante lo stesso sisma. Da realizzarsi nel quartiere di Ponticelli, vedrà l’applicazione di tecnologie innovative dell’isolamento sismico. Coinvolti il centro di eccellenza che, proprio a Napoli, si interessa dell’applicazione dei materiale innovativi nelle costruzioni, la sede del consorzio interuniversitario sulla ricerca sismica.

Uno dei più grossi problemi della Campania e del bacino del Mediterraneo è proprio quello di avere un grande patrimonio edilizio che non è protetto sismicamente. Durante il congresso sulle strutture in cemento armato vengono presentati alcuni interventi in corso di realizzazione su strutture di grande valore storico. Tra queste anche la Torre delle Nazioni alla Mostra d’Oltremare, dove sarà realizzato un restauro che vedrà l’applicazione di tecnologie avanzate, alcune delle quali usate per la prima volta al mondo.

Il Congresso mondiale sulle strutture in cemento armato, aperto il 5 giugno a Napoli, vedrà fino al 9 giugno, protagonisti 1.000 esperti in rappresentanza di sessanta Paesi. In programma per la prima volta in Europa, sembra già avere assegnato un primato: quello che vede la Cina sempre più in avanti in termini di interventi realizzati e, dunque, di investimenti nel settore. La Cina, per la prima volta presente con oltre 50 lavori, è seguita dall’India dove sempre più numerosi sono gli interventi già realizzati o in via di realizzazione.

Dopo il debutto di Osaka, in Giappone, e prima della terza edizione che, tra quattro anni, si svolgerà a Washington, è a Napoli che ingegneri, ricercatori, progettisti e imprese faranno il punto su quello che accade nel mondo. Una quattro giorni nel corso della quale esperti si confronteranno su settecento lavori dalla Torre di Pisa alla metropolitana di Delhi.

Copyright © - Riproduzione riservata
Ospedale del Mare a Napoli: innovativa struttura di sicurezza ed autonomia più grande d’Europa Edilone.it