Il futuristico REN People's Building di Shanghai | Edilone.it

Il futuristico REN People’s Building di Shanghai

wpid-plot-peoples-building.jpg
image_pdf

L’esterno di questo edificio dall’aspetto futuristico racchiude la proposta per una struttura polifunzionale comprendente un hotel e spazi per conferenze e per il tempo libero, in vista dell’esposizione mondiale del 2010 a Shanghai.

Progettato dallo studio danese PLOT (ora suddiviso in BIG e JDS), REN People’s Building è formato da due edifici separati che si uniscono e si mescolano nella parte superiore. Il primo edificio che emerge dall’acqua è dedicato ad un centro culturale. L’edificio che si sviluppa a partire dalla terra, racchiude un centro conferenze e servizi per attività pubbliche. Nel punto d’incontro delle due parti, è collocato un hotel che comprende ben mille stanze.

La forma particolare dell’edificio ricorda il carattere con il quale in Cina si scrive gente (people), da qui il nome del complesso, e vuole portare l’edificio ad essere un elemento primario, quindi immediatamente riconoscibile, durante l’esposizione mondiale cinese. Un elemento veramente particolare di questo progetto è la forma e la disposizione delle aperture circolari, che danno luce agli spazi pubblici nel piani più bassi, e alle stanze degli hotel nei piani più alti.

Questo progetto è considerato come la Torre Eiffel della Cina, un elemento dapprima simbolo dell’esposizione mondiale, ma che poi potrà rimanere come punto di richiamo e riferimento per la Cina nel mondo. Si tratta di un ambizioso obiettivo, considerando la vastità della Cina e degli edifici-simbolo già presenti in essa, prima tra tutte la grande muraglia. In ogni caso si prospetta un edificio caratterizzato da un design molto futuristico, volto a simboleggiare la rinascita economica e culturale della Cina di questi anni.

Per altre informazioni, consultare il sito:
http://architecture.myninjaplease.com/

Copyright © - Riproduzione riservata
Il futuristico REN People’s Building di Shanghai Edilone.it