Honk Kong: Innovation Tower di Zaha Hadid | Edilone.it

Honk Kong: Innovation Tower di Zaha Hadid

wpid-innovation_tower2.jpg
image_pdf

La Hong Kong Polytechnic University (PolyU) ha incaricato Zaha Hadid di progettare la Innovation Tower, una struttura concepita come forza trainante per lo sviluppo di Hong Kong, come centro per il design in Asia. La nuova torre fornirà inoltre uno spazio supplementare per facilitare la ricerca interdisciplinare e di istruzione nel campo del design.

La nuova torre sarà ubicata all’estremo nord del campus universitario. I lavori di costruzione inizieranno nel 2009 e l’intero progetto dovrebbe essere completato entro la fine del 2011. Al completamento, la torre fornirà circa 12000 metri quadrati di superficie netta operativa e sarà in grado di ospitare circa 1800 persone, comprendendo studenti, personale e docenti, oltre alla scuola di design (insieme a nuovi spazi da destinare ai futuri indirizzi di specializzazione in programma: design ambientale, design industriale, comunicazione visiva, comunicazione pubblicitaria nonché design digitale), al museo e alla galleria espositiva.

Il PolyU è il più importante centro di formazione per la progettazione e lo sviluppo del design. In questi ultimi anni, ha accresciuto il proprio prestigio, ricevendo, per due anni consecutivi, dal 2006, l’inserimento tra le prime 60 scuole di design nel mondo, in base alle indagini indipendenti di scuole di design e progettazione di programmi condotti da BusinessWeek.

Per la Hadid si tratta della prima architettura “permanente” a Hong Kong che porterà la sua firma. Nella sua idea ispiratrice, la Innovation Tower, abbandonerà l’idea tradizionale di torre e podio intesi come un unico corpo senza giunture.

Per altre informazioni, consultare il sito web:

http://www.polyu.edu.hk/

Copyright © - Riproduzione riservata
Honk Kong: Innovation Tower di Zaha Hadid Edilone.it