Genova: l'atteso ampliamento del quartiere fieristico di Jean Nouvel | Edilone.it

Genova: l’atteso ampliamento del quartiere fieristico di Jean Nouvel

wpid-Fiera_Genova2.jpg
image_pdf

In occasione del 48° Salone Nautico Internazionale, dal 4 al 12 ottobre 2008, saranno aperte le prime superfici espositive del nuovo padiglione B fronte mare della Fiera di Genova, illustrato alla stampa lo scorso 31 luglio dallo stesso progettista in visita con le autorità locali.

Dopo il grande intervento di ampliamento della Marina terminato in occasione del Salone Nautico Internazionale 2006, questo nuovo progetto firmato Jean Nouvel mira a rendere il quartiere fieristico di Genova ancora più funzionale ed ampio. Il termine dei lavori – avviati ai primi del 2007 – è previsto per la primavera del 2009 con un complesso programma che tiene conto dello svolgimento delle attività fieristico-congressuali.

Il progetto architettonico del nuovo padiglione B è stato affidato al noto architetto francese aggiudicatario della progettazione della struttura su un rosa di concorrenti tra cui Nicholas Grimshaw e Michael Hopkins. La consulenza strutturale e impiantistica è stata affidata ad Arup Italia. Il nuovo padiglione B avrà due piani ad uso espositivo ed un piano intermedio sul lato mare per servizi e uffici con una superficie espositiva lorda complessiva di ventimila metri quadrati. Sarà caratterizzato dal largo impiego di superfici vetrate riflettenti e dall’integrazione sul lato sud con il mare: il suo concept è fondersi con il blu del cielo e con il blu del mare. L’intervento è modulare e prevede una seconda fase con il rifacimento dell’attuale padiglione D per una superficie complessiva di 30mila metri quadrati espositivi lordi.

All’interno, due grandi hall. La prima, sotto il piano di copertura è una terrazza coperta, completamente aperta sul porto. L’altra, anche questa totalmente aperta tramite vetrate ampiamente apribili, è il prolungamento della banchina nell’edificio. Il ristorante, si allunga sul limite tra il porto e le esposizioni beneficiando della serenità della vista delle barche, o, secondo gli sguardi, dei bagliori dinamici degli avvenimenti.

Il quartiere fieristico di Genova si estende su un’area nelle immediate vicinanze del centro città e direttamente affacciata sul mare, dal quale è stata ricavata all’inizio degli anni ’60 grazie a una complessa opera di riempimento. Si compone di quattro padiglioni (S, C, B, D), un centro congressuale, manufatti di servizio, ampi spazi all’aperto e due Marine in grado di ospitare – nella configurazione espositiva del Salone Nautico Internazionale – oltre 430 imbarcazioni fino a ottanta metri di lunghezza, un numero maggiore se occupata da imbarcazioni di dimensioni medie più piccole. La superficie complessiva del comprensorio fieristico – tenuto conto dei padiglioni multipiano, della Nuova Marina recentemente ampliata, delle darsene e dei piazzali esterni – supera i 300mila metri quadrati.

Copyright © - Riproduzione riservata
Genova: l’atteso ampliamento del quartiere fieristico di Jean Nouvel Edilone.it