Copenhagen: Bryggebro, il nuovo ponte sul porto | Edilone.it

Copenhagen: Bryggebro, il nuovo ponte sul porto

wpid-Copenhagen.jpg
image_pdf

Dal 14 settembre un nuovo ponte sul porto di Copenaghen consente a pedoni e ciclisti di raggiungere direttamente con rapidità due delle zone più attrattive di Copenaghen. Il ‘Bryggebro‘, infatti, viene a collegare le zone più attraenti della capitale danese: il quartiere di tendenza Vesterbro, il centro commerciale Fisketorvet e la nuova zona ‘in’ Islands Brygge.
In questi anni il porto di Copenaghen è al centro di un intenso sviluppo in cui le vecchie funzioni portuali scompaiono per lasciare il posto alle novità di cui sono protagonisti i cittadini. Il vecchio quartiere di Vesterbro, un tempo rinomato per aspetti legato soprattutto al libero godimento di sesso e droga, è diventato forse la zona più ‘in’ della città.
Il parco Islands Brygge Folkepark è un luogo sempre pieno di vita dove è possibile prendere il sole e fare un bagno nelle acque pulitissime del porto. Sulla terraferma ci sono le biciclette comunali gratuite, un mezzo eccellente per spostarsi e raggiungere anche gli angoli più remoti. Adesso, con la costruzione del nuovo ponte, la popolare piscina portuale e le nuove costruzioni sulla banchina di Islands Brygge si avvicinano agli highlights vicini al centro quali i locali e i negozi di Vesterbro.
Il nuovo “Bryggebro” (in italiano: ponte del porticciolo), è lungo 190 metri ed è costato oltre 55 mio. corone (8 mio. Euro); con la sua altezza di 5,5 metri consentirà anche il passaggio delle imbarcazioni di grandi dimensioni.

Copyright © - Riproduzione riservata
Copenhagen: Bryggebro, il nuovo ponte sul porto Edilone.it