Cittadella ecosostenibile a Cormano (Mi) | Edilone.it

Cittadella ecosostenibile a Cormano (Mi)

wpid-Cormano.jpg
image_pdf

Nel piccolo centro a nord di Milano, sta per essere avviata la creazione di una cittadella ecosostenibile. Gli operatori del settore delle costruzioni, e gli stessi cittadini, saranno tenuti al rispetto delle nuove norme votate dal Consiglio comunale ad inizio luglio.

Si tratta di un provvedimento di natura vincolante, che il comune ha deciso di adottare per dare maggiore probabilità al raggiungimento dell’obiettivo di ridurre il consumo di gas ed elettricità.
In futuro si pensa di estenderlo anche all’illuminazione pubblica ed agli edifici scolastici. E’ noto che le costruzioni di bioarchitettura e l’utilizzo di fonti rinnovabili, comportano un aumento del costo delle costruzioni ed un conseguente aumento dei prezzi di vendita, che vengono però ammortizzati nel tempo dalle riduzioni dei costi per l’energia consumata.

Le norme al cui rispetto sono tenuti i costruttori delle abitazioni di Cormano, sono quelle contenute nel Regolamento edilizio (originate dal Tavolo energia e ambiente, promosso dalla provincia di Milano in collaborazione col Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’ambiente del Politecnico del capoluogo lombardo). Tutte le case dovranno essere dotate di pannelli solari, sistemi di ventilazione naturale, d’isolamento termico e acustico. Il Regolamento prevede, inoltre, la produzione di almeno il 50 per cento dell’acqua calda sanitaria a mezzo pannelli solari e l’orientamento delle nuove costruzioni secondo la direttrice est-ovest.

Il progetto di Cormano andrà ad aggiungersi, nella fattispecie, a quello del quartiere milanese della Bovisa, sede dell’eco-condominio più importante d’Italia dove si è conseguito una riduzione di circa il 30 per cento nel consumo energetico.

Copyright © - Riproduzione riservata
Cittadella ecosostenibile a Cormano (Mi) Edilone.it