Avveniristica sede dell'Efsa a Parma | Edilone.it

Avveniristica sede dell’Efsa a Parma

wpid-Sede_Efsa.jpg
image_pdf

La costruzione della nuova struttura ospite dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare era stata già da tempo annunciata. Si apprende ora che sorgerà nel quartiere Pablo di Parma, avrà 11 piani eretti su pianta triangolare. In totale, 15 mila metri quadrati fuori terra realizzati in un lotto edificabile di 22 mila metri quadrati che il Comune cede in proprietà all’Efsa a titolo gratuito.

Previsti nell’edificio anche due piani interrati in cui troveranno spazio 330 parcheggi per auto e moto, in modo da rendere autosufficiente e non invasiva per il quartiere Pablo la dotazione parcheggi. Il piano terra è dedicato al ricevimento e ai meeting (sale riunioni, sale conferenze), oltre ad un ristorante con caffetteria per 200 posti. Gli altri dieci piani sono destinati ad uffici.

Il progetto comporterà la realizzazione di sostanziali interventi su parcheggi e piste ciclo-pedonali nella zona in cui sorgerà l’edificio. Il palazzo accoglierà tutti i 400 dipendenti che lavorano all’Efsa.

Il costo dell’edificio è di circa 32 milioni, anticipati dalla Stu, che Efsa riconoscerà alla Società del Comune incrementato dei costi tecnici e finanziari per ulteriori 6,640 milioni di euro e per un totale di 38,6 milioni. Il pagamento avverrà in 25 anni attraverso un canone, con possibilità di riscatto anticipato da parte di Efsa.

La costruzione della nuova sede Efsa sarà un esempio avanzato di bioedilizia. Sonde geotermiche, pannelli fotovoltaici, solare termico e teleriscaldamento produrranno, infatti, parte dell’energia necessaria. I materiali utilizzati saranno atti a garantire una bassa dispersione energetica e gli impianti di riscaldamento e condizionamento saranno dotati di moderne tecnologie a basso impatto ambientale.

Copyright © - Riproduzione riservata
Avveniristica sede dell’Efsa a Parma Edilone.it