Accordo tra Regione Toscana e Atenei su costruzioni antisismiche | Edilone.it

Accordo tra Regione Toscana e Atenei su costruzioni antisismiche

wpid-2174_CasaSofie.jpg
image_pdf

Una collaborazione sempre più stretta in materia di costruzioni antisismiche e studi correlati. Una lettera di intenti, siglata lo scorso 28 aprile dai rappresentanti dei rettori di Firenze, Pisa e Siena e dall’assessore alla protezione civile, riporta le motivazioni e gli intenti dell’accordo tra le tre università della Toscana e la Regione. In particolare, spiega una nota, amplia la collaborazione con le università toscane con l’intento prioritario di formare tecnici e ricercatori entro il territorio regionale.

Già da molti anni la programmazione regionale sta portando avanti attività finalizzate a promuovere una adeguata politica di prevenzione del rischio sismico, tenuto conto degli elevati livelli di pericolosità di talune aree del territorio toscano. Tra l’altro, prosegue la nota, è in corso di predisposizione una specifica legge regionale che definisce le linee di azione in materia di prevenzione del rischio sismico ed in particolare per quanto riguarda programmi di studio e ricerca.

Dopo la firma, la Regione avvierà un confronto con il mondo scientifico che porti alla stipula di un ampio protocollo di intesa nel campo della prevenzione sismica e più in particolare su sperimentazione e ricerca scientifica, supporto scientifico per la redazione di studi e per la valutazione delle direttive relative ai piani di intervento, redazione di nuove direttive, sperimentazione su tecniche innovative al fine di ottimizzare il rapporto costi/benefici degli interventi, e infine contributo alla formazione professionale anche in funzione dell’applicazione delle nuove norme tecniche sulle costruzioni in zona sismica.

Copyright © - Riproduzione riservata
Accordo tra Regione Toscana e Atenei su costruzioni antisismiche Edilone.it