A Baraclit il premio per la migliore opera di architettura | Edilone.it

A Baraclit il premio per la migliore opera di architettura

wpid-StabilimentoPrada.jpg

E’ stato assegnato all’impresa Baraclit di Bibbiena (Arezzo), leader nel settore delle costruzioni prefabbricate e associata ASSOBETON (Confindustria), il prestigioso premio per la migliore opera di architettura realizzata in Italia negli ultimi cinque anni. Il riconoscimento, il principale fra i ‘Premi nazionali di architettura 2006‘, è particolarmente prestigioso proprio perché individua il miglior lavoro architettonico eseguito in Italia. La consegna ufficiale del riconoscimento dell’Ance e dell’Istituto Nazionale di Architettura si è tenuta il 28 marzo.

L’opera premiata è stata realizzata su progetto dello studio Canali di Parma. Si tratta di uno stabilimento della società Prada, costruito a Montegranaro (Ascoli Piceno). Gli architetti hanno concepito uno spazio dove cemento e giardini risultano perfettamente inseriti nella natura delle colline marchigiane.

L’impresa Baraclit collabora in modo continuativo con lo studio Canali e Prada. Per la nota griffe di moda, Baraclit ha già costruito in passato altri stabilimenti, fra cui quello di Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo.

Alla premiazione è intervenuto il Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro per i Beni e le Attività culturali Francesco Rutelli.

Della giuria fanno parte Alessandro Anselmi, Paolo Bozzetti, Guillermo Vazquez Consuegra, Stefano Cordeschi, Domenico De Masi, Adolfo Guzzini, Fulvio Irace, Simona Leggeri, Enrico Molteni, Lucio Passatelli.

Copyright © - Riproduzione riservata