2010 boom per l'eolico offshore | Edilone.it

2010 boom per l'eolico offshore

wpid-5190_gsgfsfsdgghdhshg.jpg
image_pdf

Sono già 118 le nuove turbine eoliche offshore che sono state connesse alla rete nel primo semestre del 2010, secondo i dati pubblicati dalla European Wind Energy Association (EWEA). La potenza delle118 turbine è complessivamente di 333 MW, ben oltre la metà dei 577 MW installati in mare aperto l’anno scorso, dato che mostra la forte crescita nel settore dell’energia eolica offshore, nonostante la crisi finanziaria. Inoltre, 151 turbine (440 MW) sono state installate, ma non ancora collegate alla rete.

Altri 16 impianti eolici offshore per un totale di 3.972 MW sono in costruzione. Di questi, quattro sono già pienamente operativi: Poseidon in Danimarca, Alpha Ventus in Germania, Gunfleet Sands e Robin Rigg nel Regno Unito. Complessivamente, ad oggi in Europa ci sono 948 turbine eoliche offshore in 43 impianti eolici offshore, con una capacità totale di 2.396 MW.

“Nonostante la crisi finanziaria, l’eolico offshore continua ad essere un importante settore in crescita”, ha detto Justin Wilkes, direttore della politiche EWEA. “Il numero di turbine eoliche offshore collegate alla rete nel primo semestre di quest’anno è ben oltre la metà di quelle installate l’anno scorso e sono convinto che stiamo andando verso un anno record. Non c’è dubbio che quest’industria è frenata dalla mancanza di finanziamenti”.

Secondo Justin Wilkes, infatti, la crescita nel primo semestre dell’anno in corso avrebbe potuto essere ancora più cospicua in quanto il comparto è stato frenato dalla mancanza di finanziamenti. I progetti condotti dalle utility sono stati i meno colpiti, grazie alla loro capacità di finanziare gli investimenti dai propri bilanci, ma gli sviluppatori indipendenti sono stati fortemente penalizzati.

I prestiti da istituzioni pubbliche in quest’ottica diventano fondamentali e hanno già aiutato diversi progetti. Wilkes auspica che questo sostegno venga ulteriormente esteso.

Copyright © - Riproduzione riservata
2010 boom per l'eolico offshore Edilone.it