Robo, quando il cemento incontra il design | Edilone.it

Robo, quando il cemento incontra il design

wpid-4184_roboxannaX.jpg
image_pdf

In esclusiva per gli showroom habiMat – brand del gruppo BigMat dedicato agli showroom d’interni -, nasce Robo, un complemento d’arredo che esprime al meglio 
le potenzialità dell’innovativo i.design Effix di Italcementi. Ideato dal designer e architetto Carlo Piccinelli, è un oggetto d’arredo pratico, versatile, creativo ed elegante. È allo stesso tempo uno sgabello, un contenitore, un piano d’appoggio o semplicemente un complemento d’arredo per qualsiasi ambiente della casa.

Il nome è un omaggio al designer Joe Colombo, che negli anni Sessanta progettò un carrello porta oggetti chiamato Robo. E già nella composizione visiva delle lettere del nome si individuano le caratteristiche di eleganza ed essenzialità. Altra fonte di ispirazione è la mitologia greca, dalla quale derivano le 6 versioni di colore, pensate coi nomi delle divinità dell’Olimpo.

Il materiale da cui nasce Robo, i.design Effix, è il cemento per la creatività, un prodotto a elevate prestazioni meccaniche ed estetiche studiato per la realizzazione di elementi di ricercata valenza estetica per scopi architettonici e decorativi. La colorazione di base “avorio”, con l’aggiunta di particolari pigmenti, consente di ottenere vari effetti colorati.

Robo è solo un esempio di quello che è possibile realizzare oggi con questo tipo di materiale, grazie anche alla consulenza degli showroom habiMat. Il cemento fresco viene semplicemente versato in stampi o casseforme e richiede unicamente processi di stagionatura usuali per i materiali cementizi per sviluppare le sue proprietà. In questo modo è possibile soddisfare le esigenze dei clienti che possono spaziare con la fantasia e studiare insieme alla consulenza degli showroom habiMat nuove forme per arredare la propria casa.

{GALLERY}

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Robo, quando il cemento incontra il design Edilone.it