Osram presenta "il Led accessibile" | Edilone.it

Osram presenta “il Led accessibile”

wpid-4146_Osram.jpg
image_pdf

Osram presenta la nuova gamma di lampade LED Retrofit con oltre 60 tipologie diverse per ogni tipo di esigenza ad un prezzo accessibile.

Le lampade Osram Led Retrofit hanno le stesse forme e dimensioni di quelle tradizionali e sono disponibili in numerose potenze fino alla 75 W. Le Osram Led Retrofit sostituiscono le tradizionali lampade a incandescenza senza dover modificare l’apparecchio di illuminazione. Fra i vantaggi offerti un notevole risparmio energetico sia in termini di durata che di potenza: si pensi ad esempio che una lampada LED da 60 W ne consuma solo 10 con una durata fino a 20.000 ore.

Sono due le famiglie di lampade Led Osram: Led Superstar e Led Star.

Le lampade Led Superstar per applicazioni più esigenti differiscono dalle Led Star per la dimmerabilità e cioè la possibilità di regolare l’intensità luminosa. Sono disponibili in tutte le forme e attacchi, sono prive di mercurio e dotate di accensione immediata. Assicurano un risparmio di energia fino al 90% e una durata fino a 25.000 ore. Oltre a una garanzia di 4 anni.

Due lampade della nuova famiglia Led Superstar, si sono aggiudicate il Consumer Prize “Home & Trend Award 2013”. La lampada Led Superstar A40 Advanced e il faretto Led Superstar PAR 16 50 36° Advanced si sono distinte per funzionalità, innovazione, vantaggi, design e sostenibilità, e sono stati dichiarati Trend Products of the Year 2013.

Un’altra novità riguarda anche la produzione: due potenze (40 e 60 W) della gamma Superstar sono prodotte nello stabilimento Osram di Treviso.

Per meglio orientarsi nell’ampia offerta di prodotti, Osram ha realizzato la App “Osram Light Finder”, che offre la possibilità agli utenti di trovare la soluzione migliore in termini di lampade e apparecchi di illuminazione per la propria abitazione. L’applicazione per smartphone e tablet può essere scaricata gratuitamente dall’App Store e da Google PlayTM.

Osram Light Finder permette di trovare la lampada più adatta ad ogni ambiente in pochi click. Scegliere è semplice: si seleziona l’attacco e si sceglie la forma della lampada desiderata, successivamente si passa alla scelta dell’intensità luminosa. L’app suggerisce le tecnologie più adatte, e il consumatore può selezionare la lampada LED, fluorescente compatta o alogena che preferisce.

La App di Osram permette di accedere anche all’ampia offerta degli apparecchi di illuminazione, grazie alla simulazione degli ambienti domestici. Questa funzione permette di decidere rapidamente l’apparecchio che meglio si adatta al design dei diversi spazi. L’utente può persino fotografare le stanze di casa e simulare l’installazione degli apparecchi direttamente negli ambienti.

A  proposito di Osram

Osram, la cui sede è a Monaco (Germania), è una delle due aziende leader mondiali nel settore dell’illuminazione. Grazie al suo ampio portfolio, l’azienda copre l’intera catena del valore spaziando dai componenti – inclusi lampade, semiconduttori ottici come ad esempio diodi a emissione luminosa (LED) – fino agli alimentatori elettronici, apparecchi di illuminazione, sistemi di gestione dell’illuminazione e soluzioni “su misura”. Osram conta in tutto il mondo circa 39.000 dipendenti e, nell’esercizio 2012 (concluso il 30 settembre 2012), ha conseguito un fatturato di 5,4 miliardi di euro. Più di due terzi di quest’ultimo derivano da prodotti a basso consumo energetico. Da oltre 100 anni Osram si occupa di illuminazione e di conseguenza anche della qualità della vita dei suoi clienti.

Osram in Italia è oggi una realtà commerciale e industriale con sede a Milano e con due siti produttivi a Treviso e a Bari, le più importanti fabbriche italiane di alimentatori elettronici, moduli LED e lampade fluorescenti. L’attenzione all’ambiente di Osram si concretizza non solo nella produzione di prodotti e processi di produzione ecocompatibili. La nostra responsabilità sociale va oltre e ci trova impegnati in progetti culturali quali l’illuminazione della Cappella Sistina, Piazza dei Miracoli a Pisa, la Basilica del Santo, la Cappella degli Scrovegni di Giotto a Padova e la Cappella Teodolinda del Duomo di Monza, i teleri del Tintoretto nella Sala Terrena della Scuola Grande di San Rocco a Venezia, oltre a 14 basiliche milanesi.




 

Copyright © - Riproduzione riservata
Osram presenta “il Led accessibile” Edilone.it