Future Build Meeting 2015: il seminario tecnico di Brianza Plastica | Edilone.it

Future Build Meeting 2015: il seminario tecnico di Brianza Plastica

A Reggio Emilia il 22 e 23 settembre e a Bergamo il 28 e 29 ottobre prossimi, si terrà il seminario “Edifici ad alta efficienza energetica”

edificio_efficiente
image_pdf

Future Build Meeting 2015, dedicato al costruire sostenibile e alle innovazioni del settore edile, è pensato per offrire a progettisti, tecnici e operatori del settore l’opportunità di un aggiornamento professionale e un costruttivo confronto sui temi della riqualificazione del patrimonio edilizio esistente e della realizzazione di nuovi interventi mediante l’impiego di tecnologie in grado di assicurare la massima efficienza energetica ed elevati livelli di comfort.

In questa edizione Brianza Plastica partecipa come main sponsor di tutte le tappe (Livorno, Roma, Torino, Parma e Bergamo) sia in veste di relatore, sia con uno spazio espositivo che accoglie i prodotti di tutta la famiglia Isotec applicati a tetto e a parete sulla struttura di una casetta con tetto a falda.

 

Mappa_futurebuild

 
Sulla scorta del grande successo dei primi 3 eventi dell’anno, il tour raggiungerà le città di Reggio Emilia e Bergamo, rispettivamente il 22/23 Settembre e il 28/29 Ottobre, con il ricco programma di convegni e workshop articolati attorno a due macro- tematiche: la “Rigenerazione urbana ed edilizia” e la “Sostenibilità nel progetto e costruzione dell’architettura”.

casetta_2

Seminario tecnico: “Edifici ad alta efficienza energetica” 

Nell’ambito della sezione “Regeneration” si svolgerà il seminario tecnico dal titolo “Edifici ad alta efficienza energetica: sistemi di isolamento termico ventilato” tenuto dall’ingegner Matteo Brasca, consulente tecnico di Brianza Plastica, progettista ed esperto di edifici ad energia quasi zero. Obiettivo del seminario sarà quello di evidenziare il ruolo fondamentale dell’isolamento nella sostenibilità complessiva di ogni intervento edilizio, sia di nuova costruzione che di recupero.

Partendo dall’assunto che le prestazioni dell’involucro incidono in modo diretto sui consumi energetici dell’edificio, la trattazione porrà l’accento sul ruolo cruciale della corretta progettazione dell’involucro, in termini di scelta dei materiali e della loro sequenza e in termini di risoluzione dei dettagli costruttivi, sia nell’ottica del risparmio energetico che in quella della ricerca del benessere e del comfort per l’utente.

Oltre a ciò, nel corso del seminario verrà sottolineata l’importanza della cura dei dettagli non solo in fase di progettazione, ma anche in fase di esecuzione. In tal senso, la scelta di un sistema costruttivo facile da installare può agevolare il compito degli operatori di cantiere e della direzione lavori, senza considerare che, se sussistono questi presupposti, intrinsecamente ne giovano anche l’economia complessiva del cantiere e la sua sicurezza.

Infine troveranno ampio spazio di approfondimento alcuni concetti chiave, su cui si basa il successo delle soluzioni Isotec, ovvero la rilevanza della scelta di prodotti realizzati con materie prime di alta qualità, i vantaggi sinergici della ventilazione abbinata alla coibentazione completa dell’involucro edilizio sia in copertura che in facciata, nell’ottica di realizzazione di un sistema tecnologicamente innovativo dalle prestazioni sempre più performanti.

matteo-brasca

Matteo Brasca

 

Soluzioni integrate, risultati garantiti 

Durante lo svolgimento dell’evento i partecipanti potranno incontrare i tecnici e i consulenti presso lo spazio espositivo allestito dall’azienda, per conoscere nel dettaglio le peculiarità tecniche e i vantaggi di Isotec.
La gamma Isotec, nata oltre 30 anni fa per offrire la massima versatilità di applicazione nel campo dell’isolamento e dell’efficientamento energetico dell’involucro edilizio, offre infatti al mercato molteplici soluzioni per rispondere ad ogni esigenza realizzativa. I sistemi Isotec, Isotec Parete e Isotec Linea sono caratterizzati da una costante evoluzione tecnologica, che li rende sempre più performanti e in grado di garantire altissimi standard di isolamento, ventilazione e risparmio energetico. I prodotti della famiglia Isotec sono inoltre noti per la facilità e rapidità di posa, consentendo di ottimizzare e ridurre le tempistiche di cantiere.

IMG-20150527-WA0001
Brianza Plastica darà modo ai visitatori di toccare con mano ed apprezzare dal vivo i sistemi della gamma Isotec, allestendo per questo scopo una installazione dedicata all’involucro efficiente insieme ad altri partner quali: Siniat con le lastre in fibrocemento, Emilceramica con le lastre in gres per pareti, Vmzinc con i rivestimenti in zinco titanio in facciata e in copertura, Diquigiovanni per i serramenti.

I convegni di Reggio Emilia e Bergamo vedranno inoltre la partecipazione di un nuovo partner, Alpacom, azienda produttrice di monoblocco prefabbricati per la chiusura del foro finestra studiati per perseguire la massima efficienza energetica dell’involucro. Mediante queste partnership Brianza Plastica mira ad offrire al mercato una soluzione sinergica, altamente performante e completa, per involucri energeticamente efficienti, dove nessun dettaglio è lasciato al caso.
L’appuntamento è dunque a Reggio Emilia il 22 e 23 settembre prossimo al Golf Club Matilde di Canossa, a Bergamo il 28 e 29 ottobre al Kilometro Rosso.

Copyright © - Riproduzione riservata
Future Build Meeting 2015: il seminario tecnico di Brianza Plastica Edilone.it