Strumenti portatili in cantiere: la corretta manutenzione | Edilone.it

Strumenti portatili in cantiere: la corretta manutenzione

wpid-16204_298_edil.jpg
image_pdf

“Safe maintenance of portable tools in costruction” è il titolo del documento pubblicato dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (Eu-Osha) e rientra nel progetto di sensibilizzazione“Campagna ambienti di lavoro sani e sicuri”.

L’e-fact riguarda nello specifico la manutenzione degli strumenti portatili utilizzati nei cantieri edili. Il documento contiene osservazioni, indicazioni e buone pratiche per la sicurezza dei dipendenti in cantiere, derivante dalla corretta manutenzione degli attrezzi da lavoro. Inoltre, individuando i rischi cui sono esposti i manutentori in un settore o una mansione specifici, offre esempi di buona pratica su come gestire tali rischi.

Le buone pratiche nella manutenzione di utensili e attrezzi sono infatti un fattore fondamentale per contribuire alla tutela della salute degli operai e dei datori di lavoro. E deve essere una pratica costante, che deve riguardare ogni utensile, ogni strumento portatile: dalle seghe circolari, ai martelli, martelli pneumatici, sparachiodi, macchinari idraulici. Tutti oggetti che possono divenire causa di infortuni, in gran parte dovuti a mal funzionamento e alla scarsa manutenzione.

di O.O.

Scarica l’e-fact

Copyright © - Riproduzione riservata
Strumenti portatili in cantiere: la corretta manutenzione Edilone.it