Sicurezza in cantiere di alta Qualita' | Edilone.it

Sicurezza in cantiere di alta Qualita’

wpid-19126_Corsisicurezzapolitecnico.jpg
image_pdf

La normativa vigente è estremamente rigida ed è normale in un settore di estrema importanza come quello della Sicurezza sul cantiere; il l D.Lgs. 81/2008, infatti, determina, tra le altre prescrizioni, anche  le caratteristiche dell’offerta formativa volta a fornire ai professionisti il titolo e le competenze di Coordinatore per la Progettazione e l’Esecuzione dei Lavori. Sul mercato tuttavia prosperano ancora soluzioni “all’Italiana” che, di fatto, non forniscono una preparazione adeguata al professionista, destinato a ricoprire un’attività fondamentale nella vita del cantiere.

Ricordiamo che l’offerta formativa deve articolarsi (secondo l’allegato XIV del D. Lgs. n. 81/2008) su una serie di contenuti, Giuridico, Tecnico, Metodologico/organizzativo e Pratico, e deve prevedere un esame finale (scritto e orale).

Segnaliamo qui, il corso sviluppato dal Politecnico di Milano e da Aspra (Alta Scuola Professionale & Analisi Avanzate) diretto da Gianpaolo Rosati (vicedirettore Attilio Carotti) e certificato ISO 90001 secondo il Sistema di Qualità del Politecnico di Milano.

Come da normativa, il corso si articola in quattro segmenti formativi: il modulo giuridico sviluppato su 28 ore (normative italiane e europee, direttive tecniche, aspetti assicurativi), il modulo tecnico che richiede 52 ore (rischi di caduta dall’alto, ponteggi, Gantt, movimentazione carichi, malattie professionali e rischio elettrico, rischi negli scavi, in galleria, nelle demolizioni, rischi chimici, biologici e fisici) il modulo metodologico da 16 ore (contenuti e elaborazione del Pano di sicurezza e Coordinamento del Piano Sostitutivo di Sicurezza e del Piano Operativo di Sicurezza, stima dei costi della sicurezza) e infine la parte pratica, articolata su 24 ore (Esempi di Piano di Sicurezza e Coordinamento: presentazione dei progetti, discussione sull’analisi dei rischi legati all’area, all’organizzazione del cantiere, alle lavorazioni e alle loro interferenze. Stesura di Piani di Sicurezza e Coordinamento, con particolare riferimento a rischi legati all’area, all’organizzazione del cantiere, alle lavorazioni e alle loro interferenze. Esempi di Piani Operativi di Sicurezza e di Piani Sostitutivi di Sicurezza).

ll test finale, scritto e a risposta multipla, se superato, darà diritto a ricevere il certificato di frequenza ed esame, oltreché naturalmente tutto il materiale didattico.

Il corso comincia il 10.12.2013 e ha un costo complessivo di 1300 euro più Iva; domande di iscrizione a questa mail corso_carotti@carotti.net

Copyright © - Riproduzione riservata
Sicurezza in cantiere di alta Qualita’ Edilone.it