Sicurezza impianti negli edifici: Mileproroghe | Edilone.it

Sicurezza impianti negli edifici: Mileproroghe

wpid-Normativa.jpg
image_pdf

Nella seduta pomeridiana del 27 febbraio 2008 il Senato ha convertito in Legge e, quindi, ha definitivamente approvato il Decreto Legge n. 248/07, il cosiddetto Milleproroghe, nel quale è previsto tra l’altro il differimento dal 31 dicembre 2007 al 31 marzo 2008 dell’entrata in vigore del Capo V del DPR 380/01.
Nella legge di conversione viene, infatti, introdotto l’articolo 29-bis con cui al comma 1 dell’articolo 3 del decreto-legge 28 dicembre 2006, n. 300, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2007, n. 17, le parole: “31 dicembre 2007” sono sostituite dalle seguenti: “31 marzo 2008”.

La proroga dovrebbe permettere la pubblicazione del DM sul riordino della normativa riguardante l’installazione di impianti (la “nuova 46/90”) che dovrebbe essere in Gazzetta Ufficiale da un momento all’altro.
Ricordiamo che il decreto ministeriale darà attuazione a quanto disposto al comma 1 dell’art. 3 della Legge 17/2007 (il Milleproroghe dello scorso anno) che subordina all’entrata in vigore del nuovo regolamento in materia di installazione di impianti la definitiva abrogazione dello stesso Capo V del DPR 380/01, della Legge 46/90 (parziale) e del DPR 447/91.

La conversione in legge del milleproroghe 2007, interessa anche i Raee. Infatti, all’articolo 30 il decreto dispone la proroga al 31 dicembre 2008 dell’obbligo dei distributori di ritirare gratuitamente l’usato, al momento della fornitura di una nuova apparecchiatura elettrica ed elettronica destinata a un nucleo domestico. I distributori sono tenuti anche al trasporto nei centri di raccolta di quelli non suscettibili di reimpiego.

Per altre informazioni, consultare il sito web:
http://www.senato.it/notizie/index.htm

Copyright © - Riproduzione riservata
Sicurezza impianti negli edifici: Mileproroghe Edilone.it