Sicurezza: consuntivo del Ministero dal decreto Bersani | Edilone.it

Sicurezza: consuntivo del Ministero dal decreto Bersani

wpid-16451_Cantiere_plus2.jpg
image_pdf

Nel corso della conferenza stampa convocata dal ministro del Lavoro Cesare Damiano il 20 novembre u.s. sono stati illustrati i dati raccolti sulla situazione esistente dopo l’introduzione del pacchetto sicurezza contenuto nel decreto Bersani (decreto legge 223/2006, convertito dalla legge 248/2006):
– 4.391 cantieri ispezionati,
– 3.342 aziende risultate irregolari,
– 227 provvedimenti di sospensione del lavoro irrogati ad aziende,
– 729 lavoratori irregolari, di cui 176 clandestini.

Le trasgressioni risultano soprattutto nell’Italia centrale (91 provvedimenti di sospensione adottati): al Sud sono stati 65 i provvedimenti adottati, al Nord 71, di cui 47 nella parte occidentale e 24 in quella orientale.
Dai dati Inail, a partire dal mese di agosto, risulta una notevole diminuzione delle denunce di incidenti (-26,5% a ottobre) e degli incidenti mortali (-56,5% a ottobre). In totale, dunque, le denunce di incidenti all’Inail sono scese dalle 89.245 da gennaio a ottobre 2005 a quota 81.080 nell’analogo periodo del 2006 (-9,1%). Qualche primo risultato si registra anche sul fronte della terribile piaga degli incidenti mortali sul lavoro in edilizia che sono passati da 234 dei primi dieci mesi del 2005 a 213 (-9%) nell’analogo periodo 2006.

Dalle verifiche, svolte anche nel fine settimana, risulta un aumento del 53%, nei mesi di settembre e ottobre, nei i saldi fra assunzioni e cessazioni in edilizia. Dalle 541 «maxisanzioni» comminate sono stati ricavati poco meno di 3 milioni di euro, 224mila euro arrivano dalla sanzione per mancato possesso del tesserino di riconoscimento, 165mila dalla violazione alla comunicazione preventiva all’assunzione, 7.300 da violazioni legate al registro di cantiere.

Il ministro ha anche annunciato di voler riproporre gli ulteriori emendamenti che finora non sono stati accolti in Finanziaria relativi all’indennità di malattia per i lavoratori parasubordinati, al superamento del salario convenzionale per le cooperative sociali e alla tutela per il danno biologico per i lavoratori invalidi, ricordando anche che la Finanziaria 2007 estenderà la normativa per combattere il lavoro nero a tutti i settori.

Della conferenza stampa tenuta dal Ministro Cesare Damiano per illustrare i dati relativi ai provvedimenti di sospensione dei lavori nei cantieri e al conseguente impatto rispetto all’andamento infortunistico e al mercato del lavoro, è data notizia sul sito:
http://www.governo.it/

Copyright © - Riproduzione riservata
Sicurezza: consuntivo del Ministero dal decreto Bersani Edilone.it