Premio imprese per la sicurezza, al via la nuova edizione | Edilone.it

Premio imprese per la sicurezza, al via la nuova edizione

wpid-393_Premioimpreseperlasicurezza.jpg
image_pdf

Al via la seconda edizione del “Premio imprese per la sicurezza”, organizzato da Confindustria e Inail con la collaborazione tecnica di Apqi (Associazione premio qualità Italia) e Accredia (Ente italiano di accreditamento).

Scopo del premio è quello di creare cultura di impresa in tema di salute e sicurezza e di diffondere le prassi migliori, premiando le realtà che si distinguono per l’impegno concreto e per i risultati gestionali conseguiti. Al contempo, la partecipazione al offre alle imprese la possibilità di effettuare un ‘check-up’ approfondito sulla loro situazione in materia di sicurezza.

Possono partecipare al premio imprese produttrici di beni e servizi, anche non iscritte a Confindustria, con riferimento ai soli stabilimenti con sede in Italia. La partecipazione, gratuita, è consentita alle singole imprese (anche appartenenti a gruppi), mentre è esclusa la partecipazione a gruppi di imprese o a singoli settori, funzioni o unità di un’impresa.

È inoltre richiesto che l’impresa e l’imprenditore siano in regola con gli obblighi contributivi di cui al Documento Unico di regolarità contributiva (Durc); non siano in stato di liquidazione volontaria, né sottoposti ad alcuna procedura concorsuale; non abbiano riportato negli ultimi cinque anni condanne in sede penale in materia di salute e sicurezza sul lavoro e non abbiano procedimenti penali, in materia di salute e sicurezza sul lavoro, avviati negli ultimi due anni ad esclusione di quelli sospesi ai sensi del D. Lgs. 758/94.

Le categorie dei premi, consistenti in onorificenze simboliche, sono suddivise per tipologia di rischio (alto o medio-basso) e per dimensione aziendale, come di seguito definite: imprese con un numero di dipendenti minore o uguale a 50; imprese con un numero di dipendenti compreso tra 51 e 250; imprese con un numero di dipendenti oltre 250.

Verranno inoltre assegnate menzioni per le imprese che hanno sviluppato progetti specifici, ad esempio in tema di formazione e informazione dei lavoratori, gestione degli appalti e subappalti o progetti innovativi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Per partecipare al premio è necessario compilare il modulo di registrazione, disponibile nella pagina dedicata del sito di Confindustria, prima di procedere con la compilazione del questionario on-line accessibile dalla stessa pagina. Saranno ammessi solo i questionari pervenuti entro e non oltre la data del 22 marzo 2013 e la premiazione avverrà nel mese di ottobre 2013 in occasione della settimana europea per la salute e la sicurezza sul lavoro.

Copyright © - Riproduzione riservata
Premio imprese per la sicurezza, al via la nuova edizione Edilone.it