Nasce SICURIS, Struttura UNI per igiene e Sicurezza | Edilone.it

Nasce SICURIS, Struttura UNI per igiene e Sicurezza

wpid-logoUNIR.jpg
image_pdf

E’ stata deliberata, dalla Commissione Centrale Tecnica UNI (CCT), la costituzione di un Organo consultivo, propositivo e di suggerimento in materia di normativa tecnica sull’igiene e sulla sicurezza, per l’indirizzo, il coordinamento ed il monitoraggio dell’attività UNI in corso e da avviare e dell’articolazione delle competenze degli Organi Tecnici presso UNI e presso gli Enti Federati.

I recenti sviluppi legislativi e normativi in tema di salute e di sicurezza ed i diversi dibattiti registrati negli ambiti nazionali ed internazionali, negli Organi Tecnici di UNI e presso gli Enti Federati, ed in Commissione Centrale Tecnica (ISO MSS, CEN OHS Forum, Testo Unico sulla sicurezza, norme sulla biomeccanica, progetto SGSL, ecc.) hanno suggerito nuovi sviluppi strategici da parte del Consiglio Direttivo e della stessa Commissione Centrale Tecnica. Queste discipline, in UNI, sono trattate principalmente dalla Commissione “Sicurezza”, ma anche da numerosi altri Organi Tecnici, interni ad UNI, presso gli Enti Federati ed anche presso il CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano).

Uno studio del CEN ha messo in luce che circa il 60% dell’attività di normazione europea riguarda questioni legate alla salute e alla sicurezza, sia sul lavoro sia in generale.

In UNI, la sola Commissione “Sicurezza” si interfaccia con 27 Comitati Tecnici CEN e 5 Comitati Tecnici ISO e si articola in 2 Sottocommissioni per un totale di 40 Gruppi di lavoro, che trattano una grande varietà di prodotti nell’ambito di diverse Direttive comunitarie di nuovo approccio (dagli articoli per puericultura alle atmosfere potenzialmente esplosive, dalle giostre alla segnaletica, dai giocattoli alla statistica degli incidenti), tutta la sicurezza del macchinario ed i dispositivi di protezione individuale (testa, viso, occhi, udito, vie respiratorie, indumenti, scarpe) e molti altri argomenti vengono trattati da altri Organi Tecnici. Si riscontra quindi la necessità di monitorare tutte le tematiche che ruotano attorno alla sicurezza del lavoratore, di considerare l’esigenza delle parti economiche e sociali e di coordinarsi con i ministeri competenti, in particolare con il Ministero del lavoro.

La CCT ha stabilito che il coordinamento e l’indirizzo di tutte le attività sarà garantito da SICURIS, un apposito organo consultivo che tratta la tematica della sicurezza e dell’igiene, con la presenza di rappresentanti di livello strategico di INAIL, Confindustria, Sindacati, Ministeri, Regioni e CEI ed il coinvolgimento delle Commissioni UNI e degli Enti Federati interessati, e che riferisce alla Commissione Centrale Tecnica stessa. Considerato l’argomento, il coordinamento della nuova struttura è stato affidato al rappresentante INAIL in CCT, Uberto Verdel. Tale Istituto, infatti, reca particolare attenzione alle problematiche della sicurezza, costituendo un riferimento nazionale per gli organi legislativi e per le organizzazioni private su tutto ciò che riguarda lo studio degli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Copyright © - Riproduzione riservata
Nasce SICURIS, Struttura UNI per igiene e Sicurezza Edilone.it