Mog, l'adozione del modello di organizzazione e gestione e' piu' semplice per le pmi | Edilone.it

Mog, l’adozione del modello di organizzazione e gestione e’ piu’ semplice per le pmi

wpid-21809_s.jpg
image_pdf

Semplificate le procedure per le piccole e medie imprese che decidano di adottare un Modello di organizzazione e gestione della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro (Mog) per prevenire le conseguenze dei reati commessi con violazione delle norme antinfortunistiche.

Lo ha deciso il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini, firmando il decreto che semplifica l’adempimento degli obblighi giuridici in materia di salute e sicurezza tenendo conto della struttura organizzativa dell’impresa. Il modello di organizzazione e gestione della salute e sicurezza non è infatti obbligatorio e deve essere valutato dalla direzione aziendale in base alle proprie necessità gestionali e organizzative.

Dal momento in cui la Gazzetta Ufficiale pubblicherà l’avviso, le piccole e medie imprese potranno utilizzare la modulistica pubblicata nella presente sezione “Sicurezza nel lavoro” del sito ministeriale, che potranno modificare e integrare a seconda della complessità organizzativa e tecnica aziendale.

Riferimenti Editoriali


Mog: Modello di organizzazione e gestione

Impianto del sistema. Gestione, controllo e riesame

Il Sistema di gestione della salute e della sicurezza dei lavoratori (Sgsl) si configura come lo strumento più indicato per definire le procedure per lo svolgimento delle attività di prevenzione e protezione nei luoghi di lavoro. Essendo a carattere volontario, un’organizzazione può decidere di adottarlo per gestire meglio la sicurezza della propria azienda con un maggiore controllo sui rischi.

Autore:   •   Editore: Wolters Kluwer Italia   •   Anno:

Vai all’approfondimento tematico

Copyright © - Riproduzione riservata
Mog, l’adozione del modello di organizzazione e gestione e’ piu’ semplice per le pmi Edilone.it