Marcatura Ce per i serramenti: via allo 'sportello' per tutelare imprese e utenti | Edilone.it

Marcatura Ce per i serramenti: via allo ‘sportello’ per tutelare imprese e utenti

L'accordo tra Adiconsum e Unicedil, che rappresenta le imprese produttrici di serramenti, per sostenere la marcatura Ce e difendere dalle truffe

wpid-26334_serramentice.jpg
image_pdf

Arrica lo sportello sulla sicurezza dei serramenti: è uno dei frutti di un accordo siglato tra l’associazione di difesa consumatori Adiconsum e la Unicedil, che rappresenta le aziende produttrici, rivenditrici e installatrici di porte, finestre, oscuranti, grate di sicurezza e cancelli.

Le due realtà hanno firmato un protocollo di intesa che punta a tutelare il consumatore per evitare truffe legate all’acquisto di serramenti che non rispettano i requisiti di legge, e allo stesso tempo tutela le imprese del settore, che garantiscono la qualità e l’efficacia delle prestazioni dei propri prodotti, perché dotati del marchio di legge.

I serramenti per la casa per legge devono riportare la marcatura Ce, che serve a garantire le prestazioni tecniche, energetiche e di sicurezza del prodotto. Con questo accordo Unicedil e Adiconsum stabiliscono: l’istituzione dello Sportello “Sicurezza Serramenti” online; la realizzazione di un “Codice di Attenzione al Consumatore”; la redazione di un “Contratto Standard” per le imprese aderenti ad Unicedil; l’istituzione di un Regolamento per la Conciliazione Extragiudiziale delle controversie che, eventualmente, dovessero insorgere tra impresa e consumatore; la stesura di una “White List”, di aziende e filiere certificate.

LEGGI ANCHE: Rifiuti da ristrutturazione edile: gli infissi di legno si possono ardere? 

Copyright © - Riproduzione riservata
Marcatura Ce per i serramenti: via allo ‘sportello’ per tutelare imprese e utenti Edilone.it