Il rischio chimico nel settore edile: informativa Inail | Edilone.it

Il rischio chimico nel settore edile: informativa Inail

wpid-21707_IMG.jpg
image_pdf

L’Inail ha pubblicato “Il rischio chimico nel settore edile..se lo conosci lo eviti”,volume realizzato nell’ambito del progetto “Il rischio chimico nel settore edile. Produzione di sussidi didattici per il miglioramento della salute e della sicurezza dei lavoratori” e finanziato dal Piano di attività 2009-2011.

Inoltre, le malattie professionali, per quanto abbiano minore risonanza rispetto agli infortuni, sono in genere correlate a rischi sottovalutati sul posto di lavoro e, purtroppo, hanno un’elevata incidenza nel settore edile. Un aspetto spesso sottovalutato sul cantiere edile riguarda la prevenzione dell’esposizione a rischio chimico per l’impiego di solventi, adesivi, oli minerali, sostanze bituminose.

L’esposizione ad agenti chimici può comportare rischi anche per la sicurezza a causa del verificarsi di incendi, esplosioni, ustioni chimiche. I temi affrontati vengono esposti facendo ricorso a numerose illustrazioni per renderne maggiormente comprensibili i contenuti, tenendo conto dell’ambiente multietnico e dei diversi livelli di scolarizzazione che spesso contraddistinguono il comparto edile.

Per scaricare l’informativa clicca qui.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il rischio chimico nel settore edile: informativa Inail Edilone.it