Uffici Scolastici Provinciali nel Piano nazionale di edilizia scolastica | Edilone.it

Uffici Scolastici Provinciali nel Piano nazionale di edilizia scolastica

wpid-USP.jpg
image_pdf

Era già stato annunciato lo scorso mese di giugno dal Ministro Fioroni, il varo di un piano nazionale per l’adeguamento degli edifici scolastici alla normativa sulla sicurezza, per affrontare il problema dell’edilizia scolastica e dell’adeguamento alle norme di sicurezza dei molti, troppi, edifici ancora insicuri se non addirittura pericolosi. Per il Ministero, il 50% scuole non sarebbe a norma, mentre il 38% non avrebbe ancora abbattuto le barriere architettoniche. L’annuncio ha ricevuto consensi generali, pur con l’obiezione del Codacons, circa i dati, a suo parere sottostimati. Conti a parte, il problema esiste. Adesso il Ministero interviene con una direttiva firmata il 7 settembre, la quale attribuisce ai nuovi uffici anche la funzione di monitorare l’utilizzo dei finanziamenti erogati alle scuole unitamente al coordinamento dei piani per l’edilizia scolastica.

Gli Uffici Scolastici Provinciali, ridotti nelle loro funzioni dal Regolamento di organizzazione del Ministero del 2003 (il DPR 319 dell’ 11 agosto di quell’anno, che recepiva il dettato del decreto legislativo n. 300 del 1999), recuperano adesso funzioni grazie a questa direttiva. Essi verrebbero a svolgere compiti di ricognizione, monitoraggio e verifica sull’operato contabile delle Istituzioni scolastiche, soprattutto per quanto concerne la realizzazione dei progetti finanziati con i fondi strutturali europei. Si parla anche di “ricognizione e monitoraggio dello stato di assegnazione e di utilizzazione dei finanziamenti attribuiti alle istituzioni scolastiche autonome”. Resta ancora da chiarire se le funzioni di monitoraggio si aggiungeranno alle verifiche periodiche dei Revisori dei Conti o se queste ultime saranno eliminate.

Altra funzione che verrà attribuita agli USP (che esula dall’ambito edilizio di nostro interesse) sarà quella di garantire la “ricognizione dell’offerta formativa realizzata dalle istituzioni scolastiche, con riferimento sia alle attività curriculari ed extra curriculari, che ai risultati raggiunti in relazione agli obiettivi preventivati”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Uffici Scolastici Provinciali nel Piano nazionale di edilizia scolastica Edilone.it