Siglato Protocollo tra Federprogetti e Finco | Edilone.it

Siglato Protocollo tra Federprogetti e Finco

wpid-2129_Confindustria.jpg
image_pdf

Nuove prospettive per le attività a sostegno del grande comparto delle costruzioni: siglato a marzo 2009 un innovativo Protocollo tra Federprogetti e Finco, per uno stabile coordinamento delle reciproche attività. La Federazione Impiantistica Italiana e la Federazione Industrie Prodotti Impianti e Servizi per le Costruzioni, entrambe aderenti a Confindustria, hanno concordato di agire sinergicamente in vari ambiti a vantaggio dell’intera filiera.
La strategia di lavoro comune persegue l’obiettivo di sviluppare progetti condivisi, in particolare nell’ambito della qualità del costruito (qualità dei prodotti, dei componenti e dei sistemi) e di condurre iniziative mirate ai mercati esteri. Insieme le Federazioni studieranno progetti di comunicazione ed iniziative di lobby.
Il Protocollo, che sposa pienamente il percorso di razionalizzazione di sistema perseguito da Confindustria sin dal 2002, è stato  controfirmato anche dal Vicepresidente di Confindustria per l’Organizzazione, Edoardo Garrone.

All. testo del Protocollo

La Federprogetti, costituita il 26 marzo 2008, da ANIMP, OICE e UAMI è una federazione di Associazioni che rappresentano società di ingegneria, architettura e consulenza tecnico-economica; società di engineering & contracting, e società di gestione e manutenzione operanti nel settore tanto dell’impiantistica industriale quanto delle infrastrutture; società produttrici di componenti e tecnologie per gli impianti civili e industriali e per le opere infrastrutturali; società di costruzione e montaggio;enti di ricerca attivi nell’ingegneria, impiantistica e industriale, civile e infrastrutturale. Rappresenta oltre 2.000 Società , 110.000 Addetti, 42 miliardi di euro di Ricavi (80% provenienti dal mercato estero), 47 miliardi di euro di Portafoglio ordini, 42 miliardi di euro di Acquisizioni.
Tra i suoi obiettivi, la formulazione di proposte di interesse comune degli associati alle componenti politiche ed istituzionali del Paese, in particolare sui temi: Sicurezza, Fiscalità, Internazionalizzazione; la promozione di iniziative di Ricerca e Sviluppo intersettoriali in collaborazione con Università e Enti di Ricerca; la realizzazione di indagini/studi tecnico economici per comprendere e diffondere la rilevanza del settore per il Sistema Paese, anche attraverso lo sviluppo di un adeguato sistema di comunicazione verso i media.
Finco riunisce 31 Associazioni di Categoria rappresentanti di gran parte del mondo dei materiali e sistemi da costruzione, della manutenzione nonché della sicurezza stradale, per un totale di 15.000 aziende e circa 500.000 addetti. Sono membri della Federazione confindustriale i principali attori che compongono il mondo dei materiali e dei sistemi destinati alle costruzioni ed alla manutenzione edile e stradale, quella parte dell’industria italiana che riveste un ruolo strategico nel processo edilizio.

Aderiscono a Finco: ACAI (Costruttori in Acciaio), ACI (Automobile Club d’Italia), AIPE (Associazione Italiana Polistirene Espanso), AIRU (Associazione Italiana Riscaldamento Urbano), AISES (Associazione Italiana Segnaletica e Sicurezza), ANAS (Azienda Nazionale Autonoma delle Strade), ANDIL (Industriali dei Laterizi), ANEPLA (Associazione Nazionale Estrattori Produttori Lapidei ed Affini), ANICTA (Imprenditori Coibentazioni Termiche e Acustiche), ANIPA (Idrogeologia Pozzi Acqua), ANPAE (Produttori Argille Espanse), ANPAR (Produttori di Aggregati Riciclati), ANPE (Associazione Nazionale Poliuretano espanso rigido), ANSFER (Presagomatori Acciaio per Cemento Armato), ASSITES (Tende, Schermature Solari e Chiusure Tecniche), ASSODIMI (Distribuzione e Noleggio di macchine industriali), ASSOFOND (Federazione Nazionale Fonderie), ASSOMET (Industrie Metalli non Ferrosi), ASSOSIGN (Imprese Lavori Sicurezza Stradale), ASSOVETRO (Industrie del Vetro), CAGEMA (Calce, Gesso e Malte), COMAMOTER (Costruttori Macchine Movimento Terra), CONFINDUSTRIA CERAMICA (Produttori di Piastrelle e Ceramiche), CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE (Costruttori Utilizzatori Macchine Lavorazione Pietre Naturali), COVEMAS (Consorzio Veneto Manutenzione Strade), FEDERCOMATED (Federazione Commercianti Materiali Edili), SISMIC (Produttori Acciai Sismici per Cemento Armato), SITEB (Bitumi, Asfalti, Strade), NAD (Associazione Demolitori Italiani), UNCSAAL (Costruttori di Serramenti in alluminio), UNOSS (Unione Nazionale Operatori Sicurezza Stradale), ZENITAL (Produttori Sistemi Illuminazione ed Evacuatori di Fumo e Calore).

Copyright © - Riproduzione riservata
Siglato Protocollo tra Federprogetti e Finco Edilone.it