Ristrutturazione totale per la stazione di Massa | Edilone.it

Ristrutturazione totale per la stazione di Massa

wpid-cantiere_03.jpg
image_pdf

L’edificio del 1930 subirà lavori di recupero ed adeguamento per divenire più funzionale alle esigenze dei circa 1,5 milioni di utenti che ogni anno lo utilizzano. L’importo ammonta a circa 450.000 euro cofinanziato da Rete Ferroviaria Italiana.

I lavori si concluderanno presumibilmente entro giugno 2009. L’intervento è stato assicurato dall’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti.

La notizia giunge dopo che nei giorni scorsi alcuni tecnici (verosimilmente di Centostazioni, la società che lega Ferrovie dello Stato ad azionisti privati per la gestione di diversi immobili ferroviari, tra cui Massa) hanno effettuato un sopralluogo sugli immobili di piazza IV Novembre. E ieri Ezio Ronchieri, il vicepresidente del consiglio provinciale apuano che cura anche la segreteria del ministro delle infrastrutture e dei trasporti Altero Matteoli, ha spiegato che cosa si sta muovendo.

Sono previste opere di recupero architettonico dell’edificio e di adeguamento funzionale, attraverso la ristrutturazione interna degli ambienti. In particolare, saranno riqualificati i locali della biglietteria, valorizzate le aree commerciali e di servizio ai passeggeri e sono previsti un nuovo impianto di illuminazione e l’adeguamento degli impianti esistenti alle norme.

Gli interventi mireranno a migliorare anche l’accessibilità anche per i clienti diversamente abili. Oltre a rendere la stazione più confortevole, si vuole contribuire alla completa riqualificazione dell’area urbana circostante.

Copyright © - Riproduzione riservata
Ristrutturazione totale per la stazione di Massa Edilone.it