Risparmio energetico: semplificazioni approvate in Senato | Edilone.it

Risparmio energetico: semplificazioni approvate in Senato

image_pdf

In tema di risparmio energetico, potrebbe essere semplificata la procedura per godere delle detrazioni, con maggiori possibilità anche per chi paga poche tasse.
La proposta è nel testo della Legge finanziaria approdato in Aula al Senato, frutto di alcuni emendamenti approvati in commissione che semplificano la procedura per gli infissi, fanno chiarezza sugli interventi di coibentazione e danno la possibilità di avere la detrazione in più anni, così da non perdere l’agevolazione quando si raggiunge il tetto massimo di tasse da pagare. Le nuove disposizioni, che comunque debbono essere confermate dal voto della Camera, si applicano già agli interventi effettuati quest’anno.
Per quanto riguarda gli infissi, sparisce l’attestato di qualificazione energetica per avere la detrazione per la sostituzione di finestre e infissi. Sarà sufficiente la sola attestazione del produttore con la possibilità di risparmiare sulla parcella del professionista che avrebbe dovuto predisporre la documentazione sui fabbisogni di energia primaria dell’unità immobiliare.
Per tutti gli interventi che danno diritto allo sconto, la detrazione può essere ripartita in un numero di quote annuali di pari importo non inferiore a tre e non superiore a dieci. Il numero di rate sarà scelto direttamente al momento della prossima presentazione della dichiarazione dei redditi. Una volta fatta la scelta questa diventa irrevocabile e quindi non si potrà più cambiare il numero delle rate.
Tetti e mura esterne, pronta la nuova tabella – Gli emendamenti risolverebbero il problema, finora aperto, degli interventi di coibentazione. Per un errore materiale nelle norme di attuazione, infatti, erano state invertite le cifre tra copertura e pavimenti e così di fatto diventava impossibile accedere alla detrazione. Con la nuova tabella, ora pronta, chi ha fatto interventi di questo tipo anche solo sul suo appartamento potrà godere degli sconti.

Copyright © - Riproduzione riservata
Risparmio energetico: semplificazioni approvate in Senato Edilone.it