Restaurato il Teatro Toniolo di Mestre | Edilone.it

Restaurato il Teatro Toniolo di Mestre

wpid-15785_Toniolo.jpg
image_pdf

Sono giunti a termine i lavori di ristrutturazione del Teatro Toniolo, struttura-simbolo della Mestre storica e contemporanea, avviati nel 2001. Gli interventi hanno riguardato il recupero del corpo d’ingresso (costituito al piano nobile dal foyer e al piano superiore dal sottotetto, sede degli uffici) e della zona della scena (palco e sottopalco). Giovanni Leone dello Studio di architettura Spazio Sud è il progettista del restauro.

I lavori hanno richiesto una particolare cura. Nel foyer è stato completato il lavoro di restauro delle tempere realizzate negli anni Venti dal pittore Alessandro Pomi, mentre il rifacimento del palcoscenico ha dovuto tenere conto delle necessarie prestazioni tecniche sotto il profilo acustico, della sicurezza contro gli incendi e dell’elasticità, indispensabili in un teatro utilizzato per la musica classica, per la prosa e per la danza.
Con tali intereventi il Teatro acquista una grande flessibilità e pluralità d’utilizzo, traducibile nella possibilità di ospitare – anche in orario diurno – convegni e manifestazioni pubbliche.
La restituzione del Teatro Toniolo alla cittadinanza è un evento importante per la programmazione culturale nel comune di Venezia e in particolare nella Terraferma.

In questi anni il progetto ha subito diverse revisioni, per adeguarsi alle necessità che si sono create in corso d’opera.
Ad esempio, le condizioni di stabilità dell’edificio hanno costretto ad un adeguamento sia alle normative statiche che a quelle sulla salute e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.
Così come il ritrovamento del grande ovale sul controsoffitto della sala con “Il trionfo di Apollo” e delle decorazioni a tempera alle pareti del foyer, anch’esse realizzate dal Pomi, hanno portato a trovare soluzioni alternative per far convivere necessità tecniche e vincoli storico-artistici.

Complessivamente il restauro del teatro – di 2300 mq complessivi – ha comportato costi per 7.700.000 euro.
Oltre a tutte le parti interne, sono stati restaurati i prospetti relativi a Via Ospedale, alla piazzetta antistante, alla corte di e al corpo dei camerini. Nell’area interna allo stabile è stato sfruttato al massimo lo spazio per le funzioni principali riducendo al minimo le superfici destinate a corridoi e scale.

Copyright © - Riproduzione riservata
Restaurato il Teatro Toniolo di Mestre Edilone.it