Procedura più snella per i piccoli interventi edilizi | Edilone.it

Procedura più snella per i piccoli interventi edilizi

wpid-5416_interventiedilizi.jpg
image_pdf

È entrato in vigore un nuovo regolamento che semplifica l’autorizzazione paesaggistica per gli interventi edilizi di lieve entità.

Il decreto 139 del 9 luglio 2010
, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 agosto 2010 e in vigore dallo scorso 10 settembre, vara disposizioni sul rilascio semplificato di autorizzazioni per gli interventi di lieve entità, in base a criteri di snellimento e concentrazione dei procedimenti. Tre i versanti della semplificazione: la certezza dei tempi (il procedimento deve chiudersi in 60 giorni contro i 105 degli iter ordinari), l’efficacia immediata (il nulla osta scatta subito e non dopo 30 giorni) e la compilazione della relazione paesaggistica sulla base di una scheda tipo.

A godere di questi snellimenti sono 39 tipologie di intervento che, per la loro diffusione, costituiscono circa il 75% dei procedimenti autorizzativi. Il decreto trova immediata applicazione nelle Regioni a statuto ordinario, mentre quelle a statuto speciale e le Province autonome devono adottare – entro 180 giorni – le norme necessarie a disciplinare il procedimento di autorizzazione paesaggistica semplificata nel rispetto dei criteri fissati dal Regolamento stesso.

Copyright © - Riproduzione riservata
Procedura più snella per i piccoli interventi edilizi Edilone.it