Per le Mura Estensi ferraresi un nuovo intervento di recupero | Edilone.it

Per le Mura Estensi ferraresi un nuovo intervento di recupero

wpid-15533_402_muraestensirestauro.jpg
image_pdf

A quasi 25 anni dal primo intervento consistente di restauro, le Mura Estensi di Ferrara tornano oggetto di lavori di ripristino e riqualificazione. Lo hanno annunciato in forma ufficiale il sindaco Tiziano Tagliani, insieme agli assessori e dirigenti e tecnici del Servizio comunale Beni Monumentali: già dal prossimo novembre verrà avviato il primo lotto di lavori esecutivi che andranno a realizzare interventi prioritari su tratti di Mura nord (Torrione del Barco, Porta degli Angeli), est (Torrione San Giovanni, Bagni Ducali) e sud (Baluardo e Brabacane di San Giorgio, Baluardo di San Paolo).

Per questa prima parte di lavori è richiesto un budget di spesa pari a circa 600 mila euro, di cui 383 mila provengono dalle risorse statali dell’8 per mille del 2010, mentre il resto arriva da finanziamenti regionali. Il primo lotto include anche l’intervento di recupero e riqualificazione del Baluardo dell’Amore (costo 261mila euro – primo stralcio) che prevede la realizzazione – grazie a recenti scoperte di elementi architettonici di pregio – di un Parco Archeologico fruibile nella parte interna da cittadini e turisti in orario diurno, artisticamente illuminato nelle parti più interessanti e nel perimetro.

Nel solco del rilevante intervento avviato nel 1988 sulle Mura, il nuovo programma di lavori straordinari intende salvaguardare i Baluardi, i Paramenti Murari posti a nord, molto degradati, eseguendo anche interventi di risagomatura delle aree verdi sui terrapieni per migliorare la regimentazione del deflusso delle acque meteoriche, oltre a una più attenta gestione del verde (alberture) al fine di garantire una conservazione durevole del manufatto murario.

Sul sito internet informativo del Comune di Ferrara è disponibile la documentazione che analizza nel dettaglio ogni fase dell’intervento programmato.

 

V.R.

Copyright © - Riproduzione riservata
Per le Mura Estensi ferraresi un nuovo intervento di recupero Edilone.it