Palermo: riqualificazione della fascia dell'ex Chimica Arenella | Edilone.it

Palermo: riqualificazione della fascia dell’ex Chimica Arenella

wpid-Arenella2.jpg
image_pdf

Avviato il primo lotto degli interventi per la tutela e la riqualificazione dell’arenile attiguo all’ex Chimica Arenella di Palermo, uno spazio di estremo interesse sia per le strutture di archeologia industriale sia per la vicinanza al mare.

Si tratta di un intervento che interessa uno degli spazi dismessi più grandi di tutta la città, che pur rappresentando un’inestimabile testimonianza di archeologia industriale, oggi versa in condizioni di totale degrado ed abbandono.

L’intervento, inserito nel PIT ”Palermo capitale dell’Euromediterraneo”, oltre a voler valorizzare un’area urbana di eccezionale importanza, intende avviare un processo di valorizzazione sociale ed economico dell’intera borgata dell’Arenella.

Il progetto è stato proprio pensato mirando a coniugare le problematiche del recupero e restauro con quelle del riuso a nuove funzioni e che, relativamente alla sistemazione degli spazi aperti, riescono a manifestare il mutato uso dell’impianto senza stravolgerne le caratteristiche urbane.

Il progetto prevede l’urbanizzazione primaria e secondaria dell’area (circa 24.500 mq) ed in particolare il recupero di alcuni immobili, la definizione degli spazi aperti del complesso industriale, ad eccezione di quelli che insistono sulla parte settentrionale del viale principale di ingresso, con la previsione di un parcheggio a raso di circa 80 posti auto e uno interrato di circa 240 posti auto, capaci di soddisfare le esigenze legate alle attività insediate nei manufatti recuperati. Prevede, inoltre, il rifacimento delle reti tecnologiche di servizio all’intero complesso, con la realizzazione di tutti gli
impianti.

Nell’ambito del piano generale per il recupero del complesso industriale dimesso, al momento sono stati intrapresi i lavori di salvaguardia e recupero della fascia costiera antistante le ex fabbriche.

Il progetto di riqualificazione delle aree esterne definisce un sistema di percorsi pedonali e piazzole a verde che da una zona centrale si svilupperà lungo tutta la passeggiata, fino allo sbocco a mare, dove sarà realizzata una terrazza con alberi, panchine e illuminazione a raso. Il progetto prevede, infine, una vegetazione differenziata, con zone riquadrate e
sistemate a prato, palmizi, alberi da frutta e cespugli fioriti.

Obiettivo del progetto è valorizzare questo tratto di litorale, migliorandone le caratteristiche ambientali e paesaggistiche oltre che la fruibilità. L’appalto rappresenta una prima fase dell’intera opera di sistemazione del lungomare e riguarda la parte della spiaggia confinante col porticciolo dell’Arenella. In itinere un altro progetto che riguarda padiglioni e opere di urbanizzazione.

La fine dei lavori è prevista entro marzo 2009.

Per altre informazioni, consultare il sito web:
http://www.comune.palermo.it/

Copyright © - Riproduzione riservata
Palermo: riqualificazione della fascia dell’ex Chimica Arenella Edilone.it