Nuove malte impermeabilizzanti: Gricocem e Grigoflex | Edilone.it

Nuove malte impermeabilizzanti: Gricocem e Grigoflex

wpid-GrigoFlex-2a.jpg
image_pdf

Grigocem e Grigoflex sono due nuovi prodotti della Fornaci Calce Grigolin SpA di Ponte della Priula (TV) rientranti nella categoria delle membrane cementizie polimero modificate. Formulati e realizzati nei laboratori Grigolin per l’impermeabilizzazione e la protezione delle strutture in calcestruzzo e in muratura, testimoniano l’impegno dell’azienda produttrice nel porsi all’avanguardia della tecnica per la tutela e la conservazione delle costruzioni.

Grigocem, monocomponente pronto all’uso, impastato con acqua, o con una miscela d’acqua e PRG 10, genera un rivestimento impermeabile cementizio che trova la sua naturale applicazione nel trattamento di vasche, depuratori, piscine, acquedotti, canali, fosse d’ascensori, pareti controterra, scantinati, spogliatoi e docce, garantendo un rivestimento impermeabile con elevate caratteristiche d’adesione al supporto, resistenza all’abrasione e agli urti, permeabilità all’acqua in spinta e controspinta, e anche al vapore acqueo, favorendone l’espulsione ed evitando distacchi o rigonfiamenti del rivestimento impermeabile. Grigocem migliora sensibilmente la durabilità della struttura grazie alla sua naturale protezione all’aggressione dei cloruri e al gelo–disgelo. La sua particolare formulazione rende semplice e rapida l’applicazione che non prevede l’intervento di manodopera specializzata.

Grigoflex, anch’esso studiato e realizzato per il trattamento di strutture in calcestruzzo e muratura è un prodotto bicomponente – il premiscelato in polvere (componente A) va miscelato con il componente liquido (B) – che produce una miscela di facile applicazione con caratteristiche peculiari. Oltre all’assoluta impermeabilità all’acqua in spinta e controspinta, presenta una elevata flessibilità che consente di fare da ponte alle fessure del sottofondo e producendo, di fatto, una vera e propria rete di rinforzo. Grigoflex mantiene la sua flessibilità sia all’aria che all’acqua, protegge ottimamente la struttura dagli effetti dell’anidride carbonica, oltre alla peculiare permeabilità al vapore acqueo. Per queste caratteristiche, oltre alle applicazioni già evidenziate per Grigocem, Grigoflex si applica con successo su torri piezometriche, balconi e terrazzi.

Copyright © - Riproduzione riservata
Nuove malte impermeabilizzanti: Gricocem e Grigoflex Edilone.it