Manutenzione ordinaria del territorio: progetto pilota nella provincia di Torino | Edilone.it

Manutenzione ordinaria del territorio: progetto pilota nella provincia di Torino

wpid-torino.jpg
image_pdf

Lunedì 3 luglio, a partire dalle 9.30, si tiene a Torino un convegno dedicato alla “Manutenzione ordinaria del territorio”, promosso dall’Assessorato all’urbanistica, difesa del suolo e protezione civile della Provincia di Torino. Luogo dell’incontro è la sede dell’impianto di potabilizzazione della SMAT, in via Maestri del Lavoro 4.

Nel corso del convegno si farà il punto sullo stato di avanzamento di un progetto per la manutenzione ordinaria del territorio avviato dall’Assessorato alla difesa del suolo della Provincia di Torino con la partecipazione dell’ATO3 e delle 13 Comunità montane. Un’esperienza pilota, sostenuta dall’Autorità di Bacino del Po, innovativa e unica in Italia, che si propone di diventare modello per tutte le diverse realtà del Bacino Padano.

L’attività di studio della Provincia ha prodotto la redazione di un piano dettagliato delle modalità e delle caratteristiche che deve avere oggi la manutenzione del territorio nelle aree montane. Nel passato, tutta una serie di operazioni di manutenzione, quali la pulizia dei versanti, dei letti dei fiumi e dei torrenti, la pulizia dei boschi , erano garantiti con continuità da chi viveva e lavorava in montagna. Con il progressivo spopolamento delle montagne tutti questi fondamentali interventi, indispensabili per prevenire dissesti quali alluvioni, erosione delle sponde, allagamenti sia in montagna sia in pianura, sono rimasti affidati alla buona volontà delle diverse comunità locali.

Adesso sono i fondi dell’ATO3, che mette a disposizione il 3% delle tariffe dell’acqua sul territorio provinciale per circa 20 anni, a garantire i finanziamenti continui alle Comunità montane per portare a compimento le operazioni di manutenzione ordinaria, secondo una procedura di intervento validata dall’Università di Torino – Facoltà di Agraria e dalla Provincia, settore Difesa del suolo.

Il progetto si trova attualmente nella fase operativa e le Comunità montane stanno già sperimentando i primi interventi. In futuro si passerà alla verifica di modalità di finanziamento e di procedure per estendere la manutenzione ordinaria alle zone di pianura e di collina.

Copyright © - Riproduzione riservata
Manutenzione ordinaria del territorio: progetto pilota nella provincia di Torino Edilone.it