La facciata del Teatro Argentina torna a splendere | Edilone.it

La facciata del Teatro Argentina torna a splendere

wpid-15535_399_FacciatarestaurataTeatroArgentinad.jpg
image_pdf

In occasione dei 280 anni della sua nascita, il Teatro Argentina a Roma è tornato a splendere grazie al restauro della sua facciata. Un insieme di lavori durati 8 mesi, che hanno ridato al Teatro di Roma il colore originale, grazie al restauro delle decorazioni, in concomitanza con i lavori di riqualificazione che stanno interessando l’area sacra che circonda l’edificio.

Nel dettaglio, l’intervento è consistito nel risanamento di tutte le superfici visibili dei 3 prospetti prospicienti la piazza, con il restauro degli stucchi delle finestre, la ristrutturazione degli infissi e la posa delle telecamere di sorveglianza. Sono stati inoltre sistemati gli intonaci, i fregi, serramenti e materiali lapidei che versavano in cattive condizioni, non essendo stati più risanati dal 1995. Incluse nell’attività anche una serie di analisi di laboratorio ed in situ per calibrare al meglio gli interventi, la messa sottotraccia dei cavi elettrici esposti e la sostituzione delle vecchie telecamere di sorveglianza.

L’intervento è stato possibile grazie alla collaborazione tra le istituzioni (Direzione Regionale per i Beni Culturali del Lazio, Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici, Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, Soprintendenza Capitolina, Teatro di Roma) e la concessionaria di pubblicità Mecenarte. Quest’ultima, in particolare, sponsorizzando l’iniziativa, ha raccolto 346mila euro di esposizione pubblicitaria di cui ne ha investiti circa 250mila nei costi del restauro. Con la somma è stato inoltre garantito il nuovo impianto di illuminazione esterno.

 

V.R

Copyright © - Riproduzione riservata
La facciata del Teatro Argentina torna a splendere Edilone.it