Il restauro del Neues Museum di Berlino vince il premio 2011 Mies van der Rohe | Edilone.it

Il restauro del Neues Museum di Berlino vince il premio 2011 Mies van der Rohe

wpid-15603_328_home.jpg
image_pdf

Recentemente ristrutturato, il Neues Museum di Berlino ha appena vinto il Premio 2011 Mies van der Rohe in riconoscimento del suo brillante ingresso nel 21° secolo. L’architetto David Chipperfield ha deciso di conservare la parte principale del museo, che già durante la Seconda Guerra Mondiale venne quasi distrutto, aggiungendo con grande attenzione alcuni elementi di design che fossero portatori di una assoluta continuità. 

Il risultato è uno spazio unico che fonde i cimeli storici dell’arte con una facciata attraversata dai fori dei proiettili risalenti alla Seconda Guerra Mondiale, come un disingannato racconto della storia dell’umanità.

Il pezzo più famoso del museo, il busto di Nefertiti, è tornato al suo posto nel museo dopo 70 anni di assenza. Nel corso del 19° secolo il Museo ha subito i danni della guerra e del decadimento, elementi che hanno eroso gravemente i suoi interni raffinati. Il lavoro minuzioso di ripristino dello spazio è iniziato nel 2003, e dalle parole di Chipperfield si possono trarre le principali linee guida del progetto: “Il design del nuovo non è in contrapposizione, ma in continuità“. 

Tutti gli elementi originali sono conservati intatti – pareti portanti in pietra, colonne ioniche scheggiate dal tempo, insieme agli elementi del nuovo che stanno accanto alle finiture finemente dettagliate che sono sopravvissute.

Gli elementi di modernità dell’edificio e i sistemi adottati per il restauro sono semplici, puliti e discreti: Chipperfield ha aggiunta una sorta di spazio negativo essenziale nella forma e nei particolari che esalta i ricchi dettagli della costruzione originale. Anche lo European Union Prize for Contemporary Architecture rende omaggio al successo di questo progetto nel raccontare la storia dell’umanità.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Il restauro del Neues Museum di Berlino vince il premio 2011 Mies van der Rohe Edilone.it