Genova: uffici e case da ex convento Santi Giacomo e Filippo | Edilone.it

Genova: uffici e case da ex convento Santi Giacomo e Filippo

wpid-15756_ex_convento_genova_2.jpg
image_pdf

Deciso il recupero del complesso monumentale dell’ex convento dei Santi Giacomo e Filippo a Genova, il cui nucleo originario risale alla seconda metà del XIII secolo. Il progetto di recupero è stato approvato dalla giunta comunale nelle scorse settimane.

Per l’edificio, soggetto a tutela monumentale, è stato concordato con la Soprintendenza un progetto che segua i criteri di ricostruzione filologica dell’impianto medioevale. E’ previsto il restauro delle parti ancora conservate, molto degradate e in gravi condizioni di dissesto, e la ricostruzione delle porzioni crollate, nel rispetto dei caratteri originari.

I lavori per il recupero dell’ex convento Santi Giacomo e Filippo prevedono: ristrutturazione dell’ala Ovest, con interventi di restauro scientifico nell’ex refettorio e nella sala capitolare; ricostruzione delle parti crollate dell’ala Nord, per ricomporre l’assetto monumentale del complesso, nel rispetto delle quote originarie della copertura; restauro e risanamento dell’ala Est; demolizione delle superfetazioni presenti nel distacco e del capannone ex sede di una società bocciofila.

A lavori ultimati, la nuova superficie edificata avrà una dimensione di circa 6.300 metri quadrati. Dall’area abbandonata e dal recupero dell’ex convento dei Santi Giacomo e Filippo sorgeranno uffici e residenze, ma anche a spazi commerciali. Un “quartiere” sportivo con palestra. Il progetto include anche un’autorimessa interrata di 4.728 metri quadrati distribuita su sei livelli interrati accessibili attraverso una rampa elicoidale.

Si tratta di uno dei maggiori interventi di modifica urbanistica prevista in centro città dalla giunta, la cui approvazione corona un iter procedurale che durava da anni, con qualche polemica sui tempi e sugli oneri burocratici tra i vari enti pubblici.

Copyright © - Riproduzione riservata
Genova: uffici e case da ex convento Santi Giacomo e Filippo Edilone.it