FS Grandi Stazioni a Praga per il restyling dello storico centro di scambio | Edilone.it

FS Grandi Stazioni a Praga per il restyling dello storico centro di scambio

wpid-15687_229_Praga.jpg
image_pdf

Inaugurata oggi la prima parte della rinnovata New Hall nella storica stazione centrale di Praga, la più grande della Repubblica Ceca; 16.000 mq riqualificati con servizi e attività commerciali già operative. Il CEO delle Ferrovie Ceche, Mr. Petr Zaluda, l’Ambasciatore Italiano Fabio Pigliapoco e l’amministratore delegato di Grandi Stazioni (Gruppo Ferrovie dello Stato) Fabio Battaggia hanno preso parte all’inaugurazione. La stazione di Praga conta 35 milioni di passeggeri l’anno e per i prossimi anni sono previste sostanziali crescite dei flussi.

La struttura si trova nel cuore della città;  è facilmente raggiungibile a piedi dai maggiori centri di attrazione ed è servita da metropolitana, tram e autobus.  Si compone di due edifici, la più recente New Hall e lo storico Edificio Fanta, divisi da una strada principale. Nella New Hall si trovano i servizi primari (biglietterie e servizi igienici) e la quasi totalità degli esercizi commerciali, mentre nell’Edificio Fanta i servizi complementari (uffici, dormitori) e alcuni negozi.
La stazione è uno dei centri di scambio intermodale più importanti di Praga. Ad oggi oltre 80mila persone transitano ogni giorno nella stazione per prendere treni o metro, per un totale di circa 35 milioni l’anno.
Si prevede una crescita a medio termine dei dati di flusso dovuta ai futuri nuovi servizi urbani di Ceske drahy, alla chiusura della stazione di Masarikovo con conseguente spostamento del traffico verso la Centrale, all’apertura della nuova linea Metro D e all’aumento del traffico sulla linea Metro C. La stima è che i flussi cresceranno più del doppio, con circa 177mila persone al giorno e un traffico annuale calcolato attorno ai 65 milioni di frequentatori.

Il concept della nuova stazione è stato sviluppato rispettando l’attuale divisione funzionale delle due strutture esistenti (New Hall e Edificio Fanta). I servizi primari e secondari sono stati ricollocati in base ai flussi dei visitatori, distinguendo l’identità funzionale delle diverse aree.

La nuova disposizione strategica:
• consentirà al cliente una percezione della stazione coerente alle sue aspettative, con percorsi chiari e facile accessibilità ai servizi;
• faciliterà il riconoscimento degli investimenti e della nuova funzionalità degli spazi;
• manterrà la visione architettonica delle stazioni in linea con la filosofia dei progetti sviluppati da Grandi Stazioni.

Il progetto, la realizzazione dei lavori e la gestione della stazione sono affidate a Grandi Stazioni ceska republika, azienda controllata da Grandi Stazioni, che ha esportato – oltre al format già collaudato con successo in Italia – know how, professionalità e capacità di fare impresa, bilanciando la tutela degli aspetti storici della stazione con lo sviluppo di servizi e di nuovi business.

Dopo poco più di 2 anni di lavori, una parte consistente di stazione è stata completamente riqualificata: nuova illuminazione, nuova segnaletica, nuove scale mobili e tapis roulant, nuovo sistema di controllo, nuovi impianti e 26 nuove attività commerciali hanno dato vita al “Centro Servizi” che ospita anche il nuovo salone delle biglietterie e il deposito bagagli.

Nella Repubblica Ceca Grandi Stazioni ceska republika ha investito fino ad oggi oltre 600 milioni di corone ceche (circa 22 milioni €) su 1 miliardo di investimento totale (circa 38 milioni di €); il completamento dei lavori nella New Hall di Praga Centrale è previsto per il 2010 quando prenderà il via il restauro della parte storica, il famoso Fanta building. Per la fine di quest’anno è prevista invece l’apertura al pubblico della riqualificata stazione di Marianske Lazne, altro terminal ferroviario affidato a Grandi Stazioni ceska republika.

Copyright © - Riproduzione riservata
FS Grandi Stazioni a Praga per il restyling dello storico centro di scambio Edilone.it