Foro Italico: nuova statua del Lanciatore di Gavellotto | Edilone.it

Foro Italico: nuova statua del Lanciatore di Gavellotto

wpid-15880_ForoItalico.jpg
image_pdf

Ritornerà all’originaria sistemazione nello Stadio dei Marmi al Foro italico di Roma, giovedì 27 luglio “Il lanciatore di Giavellotto”, colpito alla fine degli anni Sessanta da un fulmine e sgretolato, escludendo la possibilità di un eventuale restauro.

Gli interventi eseguiti dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici ed il Paesaggio di Roma, allo Stadio dei Marmi, consistono, infatti, nella proposizione di una replica della statua del Lanciatore di giavellotto di Aldo Buttini, parte del coronamento dello Stadio e mancante da prima del 1970.
Tale scelta nacque all’epoca della realizzazione degli interventi di restauro che furono eseguiti su tutte le statue del Foro (1996-97) con l’alta sorveglianza della Soprintendenza di Roma ed i fondi messi a disposizione dal CONI. Solo nel 2004, anche grazie ai fondi ordinari del Ministero per i Beni e le Attività Culturali si è potuto finalmente dare seguito all’idea.

La ricollocazione della statua mancante, basata su documenti messi a disposizione da Gigliola Del Debbio, figlia del progettista, risponde all’intento di ricreare l’unità compositiva del coronamento di statue ideato dall’architetto Enrico Del Debbio come una specie di filtro tra lo Stadio e l’ambiente circostante.

L’idea della duplicazione è nata dalla rintracciata necessità di reintegrare e ricomporre l’unitarietà del perimetro marmoreo dello Stadio mediante l’esecuzione di una copia nello stesso materiale, il Carrara bianco, e le stesse tecniche esecutive dell’originale. Inoltre, la scelta di eseguire una copia identica all’originale – anziché una nuova realizzazione contemporanea – è dettata dalla volontà di non alterare l’unità di stile dello Stadio e la sua forte identità figurativa.

La realizzazione della statua è stata eseguita d agli Studi di scultura Nicoli & Lyndam di Carrara, con la consulenza del figlio dello scultore Buttini. La statua è stata contrassegnata da una targa, posta sul basamento, con la data di esecuzione dell’opera.

La cerimonia d’inaugurazione della nuova statua, come già detto curata dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Roma, in accordo con il CONI, avrà luogo il giorno 27.7.06 alle ore 12.00 presso lo Stadio dei Marmi al Foro italico, Roma alla presenza d’alte autorità in rappresentanza dello Stato Italiano tra cui il Ministro per i Beni e le Attività Culturali On. le Francesco Rutelli.

Copyright © - Riproduzione riservata
Foro Italico: nuova statua del Lanciatore di Gavellotto Edilone.it