Ediltirreno Expo: la fiera che mancava per i professionisti delle costruzioni | Edilone.it

Ediltirreno Expo: la fiera che mancava per i professionisti delle costruzioni

wpid-ediltirreno.jpg
image_pdf

Per Ediltirreno, la fiera dei prodotti materiali e innovazioni per l’edilizia e il risparmio energetico, è già un successo dalla prima edizione. Saranno, infatti, 116 gli espositori diretti (oltre a 154 rappresentati) su circa 15.000 metri quadrati lordi (sia all’esterno che nei padiglioni) che prenderanno parte a Ediltirreno Expo, a Carrara a partire da giovedì 15 fino a domenica 18 maggio (data posticipata rispetto alla programmazione originaria del 10/13 aprile, a causa delle elezioni politiche).

L’inaugurazione ufficiale giovedì alle 12 alla presenza del Sindaco di Carrara, Angelo Zubbani. “Siamo andati ben oltre le aspettative – ha detto nel corso della conferenza stampa di presentazione stamani mattina il presidente di CarraraFiere, Giorgio Bianchini – alla prima edizione si può parlare di successo: gli espositori, come confermano i numeri della Fiera non hanno avuto nessun dubbio sulla bontà e sulla qualità della manifestazione, e soprattutto, sulla sua mission che è quella di diventare l’appuntamento di riferimento del settore in Centro Italia. Forte la presenza di espositori provenienti dalla Toscana, ma anche da Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Marche, Piemonte, Trentino Alto Adige e Umbria”.

Il volume di interesse che Ediltirreno è destinata a catalizzare nella sola Regione Toscana, può essere espresso da alcune cifre: oltre 60.000 imprese, un’occupazione per più di 130.000 addetti e un fatturato di 7,8 miliardi di Euro; 100.000 all’incirca i professionisti legati al settore: dai costruttori, agli specialisti di ristrutturazioni e manutenzioni, tecnici, architetti, geometri, esperti di bioedilizia, ed energie rinnovabili, domotica e nuove tecnologie applicate al settore delle costruzioni, impiantisti. Un comparto, quello edile, che in Toscana, soprattutto grazie all’esplosione dei comparti del futuro come energie rinnovabili, bioedilizia e fabbricati eco-sostenibili le cui imprese rappresentano quasi il 40% degli espositori, sta tenendo nonostante la crisi diffusa.

Per una tale manifestazione, destinata ai professionisti, CarraraFiere e Promofiere hanno fatto le cose in grande, allestendo addirittura una pista che presenta tutte le caratteristiche del cantiere, sulla quale potranno essere testati i mezzi di movimentazione più moderni che le case espongono. All’esterno infatti, saranno allestite delle vere e proprie aree per testare, provare, e vedere all’opera macchinari e mezzi come la gru inventata per i centri storici, il cannone abbatti polveri sottili o le piattaforme aeree. Non mancheranno camion e mezzi da lavoro delle più importanti case costruttrici internazionali che potranno anche essere provati dai visitatori, e ancora dimostrazioni pratiche e persino una gara di foratura.

Davvero ricca e completa l’offerta di prodotti e soluzioni al passo con i tempi e con le nuove esigenze del mercato che i visitatori potranno trovare. In esposizione macchine e attrezzature e servizi per l’edilizia civile, tecnologie per la ristrutturazione, manutenzione e recupero assieme ai sistemi, materiali e strumenti per il risparmio energetico la climatizzazione e le energie alternative.

Al fianco della parte espositiva, distribuita su circa 15.000 mq tra area coperta ed area esterna, è in programma un palinsesto di approfondimento di argomenti di grande attualità, ben al di là delle attese degli addetti ai lavori con incontri, presentazioni e dimostrazioni pratiche, curate da enti, associazioni di categorie e aziende. In tutto saranno 12 i momenti di dibattito promossi nella quattro giorni di Carrara Fiere grazie al contributo operativo di Regione Toscana con ben tre iniziative, Cna di Massa Carrara, Cna Toscana, Cna Lucca, Confartigianato Edilizia Toscana, Casse e Scuole Edili, Consorzio Toscano Cooperative C.T.C, Federazione Regionale degli Ordini Architetti della Toscana, QU.IN, SFS Massa Carrara e Dandoli ponteggi, e Istituto Nazionale Bioarchitettura.

“Nata come Fiera destinata agli addetti ai lavori, e lo sarà offrendo alle aziende un momento privilegiato di incontro con gli operatori – sottolinea il Direttore di Carrara Fiere, Paris Mazzanti – Ediltirreno credo che saprà interessare anche chi non fa parte del grande comparto dell’edilizia intesa nel suo più ampio significato. Mi riferisco a tutti coloro che devono affrontare un investimento edilizio oppure effettuare ristrutturazioni, ma non sanno a chi rivolgersi, ad installare pannelli fotovoltaico sopra il tetto di casa. In Fiera troveranno aziende qualificate e leader del settore di loro competenza. Siamo certi che il panorama espositivo sarà pari alle attese con prodotti di qualità e servizi di grande professionalità e con la possibilità, in alcuni casi, di testare il prodotto o di assistere a delle dimostrazioni pratiche, e di trovare le risposte e le soluzioni più adatte alle necessità”.

Ecco i saloni presenti ad Ediltirreno:

AEDILIA – Salone delle macchine materiali attrezzature e servizi per edilizia civile e industriale dedicato in particolare a ingeneri, geometri, costruttori addetti alla sicurezza e alla pianificazione territoriale.
RISTRUTECH – salone delle tecnologie per l ristrutturazione, manutenzione recupero e restauro del patrimonio edilizio che avrà la presenza dei maggiori produttori di infissi, pavimenti, rivestimenti per interni ed esterni interessati ad incontrare architetti, posatori, installatori e restauratori;
– TIRRENOENERGIA – sarà il salone dei prodotti e sistemi per risparmio energetico, climatizzazione, energie alternative e fotovoltaico, settore nel quale la regione Toscana ha sempre posto una particolare attenzione ed ha destinato ben 105 milioni di euro da qui al 2013 come quota di cofinanziamento regionale secondo il Piano energetico Regionale che prevede l’obbligo, a partire dalla seconda metà del 2008, di installare pannelli solari sulle nuove abitazioni, con una crescita di oltre 12 volte rispetto all’attuale. Previsto anche un incremento di dieci volte dell’eolico, di 50 volte quello del fotovoltaico, e dell’idroelettrico.

Il programma dei convegni in agenda ad Ediltirreno Expo.

Giovedì 15 Maggio (Sala Marmoteca). Ore 14,30 “Sicurezza in edilizia: ruolo e funzione dei Comitati Tecnici Paritetici prevenzione infortuni” a cura della SFS e della CNCPT.

Giovedì 15 Maggio (Sala Centro Congressi). Ore 15 Costruire bioenergeticamente: il contributo dell’edilizia all’efficienza e al risparmio energetico in Toscana a cura dell’assessorato alla tutela ambientale e all’energia della Regione Toscana. Al convegno parteciperà l’Assessore Regionale Anna Rita Bramerini.

Giovedì 15 Maggio (Sala Centro Direzionale) ore 16: “Autocostruzione un’opportunità per la Toscana” a cura del Consorzio Toscano Cooperative C.T.C.

Venerdì 16 Maggio (Sala Centro Congressi) ore 9,30: “L’ Impresa come risorsa del territorio. Il nuovo piano di indirizzo territoriale” a cura dell’Assessorato al territorio e alle infrastrutture della Regione Toscana. Al convegno parteciperà l’Assessore Regionale Riccardo Conti.

Venerdì 16 Maggio (Sala Centro Direzionale) ore 9,30: “Rumore, normative cogenti per le costruzioni e metodi di contenimento ed abbattimento” a cura della Federazione regionale degli Ordini Architetti della Toscana.

Venerdì 16 Maggio (Sala Centro Servizi) ore 9,30: “Gestire la sicurezza in edilizia” seminario a cura di QU.IN

Venerdì 16 Maggio (Sala Marmoteca) ore 14,30: “Presidenza Nazionale Edili CNA”

Venerdì 16 Maggio (Sala Centro Congressi) ore 14,30: “L’ industria dell’edilizia in toscana prospettive e sviluppo” a cura dell’Assessorato alle attività produttive della regione Toscana. Al convegno parteciperà l’assessore Ambrogio Brenna.

Venerdì 16 Maggio (Sala Centro Servizi) ore 15: “Lineavita sistemi anticaduta dall’alto. Riflessioni ed aggiornamenti” Convegno a cura della SFS Massa Carrara e Dandoli ponteggi

Venerdì 16 Maggio (Sala Marmoteca) ore 16,30: “Efficienza Energetica e Fonti Rinnovabili: le agevolazioni della Finanziaria 2008” a cura di Cna Toscana, Cna Massa Carrara e Cna Lucca

Sabato 17 Maggio (Sala Centro Direzionale) ore 9,45: “Costruttori di Sviluppo” a cura di Confartigianato Edilizia Toscana, ANAEPA Confartigianato-Federa.

Sabato 17 Maggio (Sala Centro Servizi) ore 10: “Bioarchitettura: Energia e Tutela del Territorio” a cura dell’Istituto Nazionale Bioarchitettura.

Per altre informazioni, consultare il sito www.ediltirrenoexpo.com

Copyright © - Riproduzione riservata
Ediltirreno Expo: la fiera che mancava per i professionisti delle costruzioni Edilone.it