Dal 1 luglio in vigore i nuovi limiti di trasmittanza termica dei vetri | Edilone.it

Dal 1 luglio in vigore i nuovi limiti di trasmittanza termica dei vetri

wpid-4563_vetro.jpg
image_pdf

Entreranno in vigore l’1 luglio 2010 i nuovi limiti di trasmittanza termica dei vetri per accedere alle detrazioni fiscali del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici. Lo stabilisce la modifica introdotta dal Dlgs 56/2010 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 92 del 21 aprile recante “Modifiche ed integrazioni al decreto 30 maggio 2008, n. 115, recante attuazione della direttiva 2006/32/CE, concernente l’efficienza degli usi finali dell’energia e i servizi energetici e recante abrogazioni della direttiva 93/76/CEE.”.

Il decreto legislativo in argomento introduce alcune modifiche al Dlgs. 30 maggio 2008, n. 115, al Dlgs. 19 agosto 2005, n. 192 ed al Dlgs. 29 dicembre 2006, n. 311. I nuovi limiti di trasmittanza sarebbero dovuti entrare in vigore l’1 gennaio 2011 ma con nuovo decreto entrano in vigore sei mesi prima di quanto stabilito precedentemente.

I nuovi valori di trasmittanza termica dei vetri in funzione della zona climatica, dei vetri espressa in W/m2K, differenziati secondo le zone climatiche da A ad F sono i seguenti:

    * Zona climatica A – 3,7

    * Zona climatica B – 2,7

    * Zona climatica C – 2,1

    * Zona climatica D – 1,9

    * Zona climatica E – 1,7

    * Zona climatica F – 1,3 

 Scarica il Decreto Legislativo n. 56 del 29-03-2010

Copyright © - Riproduzione riservata
Dal 1 luglio in vigore i nuovi limiti di trasmittanza termica dei vetri Edilone.it