Completati dopo quarant'anni i lavori di restauro del Duomo di Alessandria | Edilone.it

Completati dopo quarant’anni i lavori di restauro del Duomo di Alessandria

wpid-15896_duomoalessandria.jpg
image_pdf

I lavori di restauro conservativo della Cattedrale di Alessandria, dedicata a San Pietro, sono stati inaugurati ufficialmente sabato sera con una semplice cerimonia che ha avuto luogo alla presenza di autorità e fedeli.
L’impianto di illuminazione completamente rinnovato e potenziato ha permesso di mettere in luce il lungo e impegnativo intervento di recupero realizzato grazie al significativo finanziamento reso disponibile dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.
I lavori, iniziati alla fine degli anni Sessanta, hanno trovato un deciso impulso nell’ultimo decennio ed hanno riguardato l’abside, il transetto, il presbiterio, le navate centrale e laterali che sono stati interessati anche da un delicato restauro delle parti pittoriche, il prezioso coro ligneo, la statua della Madonna della Salve, patrona della città.
La serata è stata anche occasione per presentare il volume dal titolo “La Cattedrale di Alessandria, dal concilio ad oggi” a cura di Lucio Bassi e Luigi Visconti, una interessante raccolta di contributi che testimoniano l’importanza del lavoro svolto e che la Fondazione ha voluto dare alle stampe a futura memoria.
Il Vescovo di Alessandria, Monsignor Fernando Charrier, ha ringraziato quanti hanno collaborato a realizzare “questo sogno” ed ha espresso soddisfazione in quanto “ è stato restituito alla città di Alessandria un edificio che gli alessandrini hanno fortemente voluto dopo la distruzione della precedente Cattedrale da parte di Napoleone Bonaparte, un edificio che che è testimone della vita degli alessandrini e, per di più, è uno scrigno che racchiude parecchie opere artistiche…”.
Il Presidente della Fondazione, Gianfranco Pittatore, ha sottolineato l’impegno profuso dall’Ente per riportare al suo originario splendore l’edificio di culto ed ha ricordato che parallelamente al restauro della Cattedrale procedono i lavori di recupero delle vestigia del precedente duomo, intervento di particolare rilievo, di cui la Fondazione, d’intesa con il Comune di Alessandria, si è resa promotrice con l’obiettivo di restituire alla comunità, dopo oltre due secoli, un bene di indubitabile valore sul piano storico e culturale.
Queste iniziative si integrano con il generale progetto di valorizzazione di piazza della Libertà, cuore pulsante della vita cittadina sin dalle antiche origini di Alessandria, e con la recente acquisizione da parte dell’Ente di Palatium Vetus, destinato anche ad una fruibilità pubblica attraverso l’allestimento di spazi culturali.

Fonte: Giornal.it

Copyright © - Riproduzione riservata
Completati dopo quarant’anni i lavori di restauro del Duomo di Alessandria Edilone.it