Citta' della salute e della ricerca nelle ex aree Falck di Sesto San Giovanni: firmata l'intesa | Edilone.it

Citta’ della salute e della ricerca nelle ex aree Falck di Sesto San Giovanni: firmata l’intesa

wpid-18643_falck.jpg
image_pdf

Il sindaco di Sesto San Giovanni, Monica Chittò, e il presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, hanno firmato la convenzione sulla Città della Salute e della Ricerca sulle ex aree Falck della città in provincia di Milano. Si tratta di un’opera di riqualificazione urbana che farà tornare a vivere una delle più importanti aree dismesse d’Europa.

“Un intervento – ha commentato Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo – che andrà a valorizzare tutto il Nord Milano e che garantirà la bonifica di terreni per troppi anni abbandonati a se stessi, oltre che sviluppo e occupazione. Il tutto, in perfetto stile lombardo, all’insegna di una struttura di assoluta eccellenza sanitaria che diventerà un punto di riferimento per l’intero Paese”.

“Sottoscriviamo con convinzione l’invito alla collaborazione tra istituzioni per la realizzazione della Città della Salute e della Ricerca – il ha dichiarato il sindaco Chittò -. Questo, infatti, è il progetto di un’intera area metropolitana e non solo della città di Sesto San Giovanni. Un progetto di cura e ricerca che va oltre la Regione e assume un rilievo nazionale.

La parola d’ordine che ha dato avvio alla convenzione è il rispetto dei tempi prefissati: “Vogliamo che tutto sia fatto nei tempi previsti – ha specificato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni – e vigileremo con gli organi preposti a cominciare già dalle bonifiche di novembre. Vogliamo che tutto avvenga nel modo più rapido ed efficiente possibile, rispettando i tempi previsti, che sono molto stretti, visto che, già nel gennaio 2014, vogliamo che la stazione appaltante, ovvero Infrastrutture Lombarde, disponga dei progetti preliminari”.

Secondo il vice presidente della Regione ed assessore alla Salute Mario Mantovani: “Questa grande opera trasformerà Sesto San Giovanni dalla città dell’acciaio alla città della ricerca. La città della Salute e della Ricerca non sarà solo un istituto clinico ma un polo di ricerca sanitaria pubblica“.

Copyright © - Riproduzione riservata
Citta’ della salute e della ricerca nelle ex aree Falck di Sesto San Giovanni: firmata l’intesa Edilone.it