Bonus fiscale 55%: boom delle domande | Edilone.it

Bonus fiscale 55%: boom delle domande

wpid-riqual_energ_edif_01.jpg
image_pdf

L’andamento registrato tra maggio e luglio nelle richieste di detrazione del 55% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici potrebbe portare il bilancio 2008 oltre la quota record del 2007, anno in cui le domande registrate ammontarono a 106.000.

L’Enea ha ricevuto ben 32.700 richieste nei mesi di maggio, giugno e luglio 2008. Di queste, il 67% riguardano interventi su finestre e infissi e il 31% l’installazione di collettori solari per la produzione di acqua calda. La sostituzione delle caldaie (27% ) guida, invece, la classifica degli interventi che non rientrano nella procedura semplificata.

Nella classifica regionale, l’area con il maggior numero di richieste inviate continua ad essere la Lombardia, seguita da Veneto, Emilia-Romagna, Piemonte e Lazio. Il Nord si presenta quindi in posizione più avanzata rispetto al Mezzogiorno, seguendo una tendenza già registrata lo scorso anno. Nel 2007, secondo elaborazioni Ance, il 17% delle richieste sono giunte dalla Lombardia, seguita dal 15% del Veneto e dall’11% di Emilia Romagna e Piemonte. Agli ultimi posti Calabria, Basilicata, Molise, Sicilia.

In una classificazione formata tenendo conto della proporzione tra numero di abitanti e numero di domande, il primo posto và, invece, alla Valle d’Aosta, con 30 domande ogni 10.000 abitanti. Seguono Trentino-Alto Adige con 26 richieste e Friuli Venezia Giulia con 25 domande ogni 10.000 abitanti.

All’interno delle varie tipologie, nel primo anno di attuazione dello sconto del 55%, introdotto con la Finanziaria 2007 e prorogato fino al 2010 dalla Finanziaria 2008, gli interventi agevolati hanno riguardato soprattutto singole abitazioni (43%), seguite dalle case plurifamiliari (19%), i piccoli condomini (16%), i capannoni industriali (1%).

Si tratta, nella stragrande maggioranza, di interventi sugli edifici solo “parziali”; le riqualificazioni energetiche globali riguardano solo il 3% delle richieste.

La spesa media delle famiglie italiane nel 2007 è stata di 13.450 euro per singolo intervento, cui si aggiungono 685 euro di spese professionali, per un totale di un miliardo e 426 milioni, oltre a 72,6 milioni per le spese professionali.

Copyright © - Riproduzione riservata
Bonus fiscale 55%: boom delle domande Edilone.it