A Reggio Emilia parte il restauro dei Musei Civici | Edilone.it

A Reggio Emilia parte il restauro dei Musei Civici

wpid-15523_413_museicivicireggioemilia.jpg
image_pdf

La Giunta del Comune di Reggio Emilia ha approvato il primo stralcio dei lavori del progetto definitivo di restauro e adeguamento funzionale di palazzo San Francesco, sede dei Musei civici di Reggio Emilia. Grazie a questa approvazione, potrà essere pubblicato il bando di gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori, il quale importo ammonterà a circa 1,5 milioni di euro. L’atto segue una delibera dello scorso agosto che dato il via alla prima parte degli interventi di restauro e adeguamento funzionale di palazzo San Francesco secondo il progetto definitivo dello studio Rota, nell’ambito degli accordi del Programma di riqualificazione urbana (Pru) del Centro storico.

I lavori già avviati nel Palazzo San Francesco verranno così ultimati, evitando il degrado di strutture e impianti oggetto dei lavori del precedente appalto e in parte già realizzati, ma bloccati da un contenzioso con la ditta cui fu appaltato il progetto, quindi salvaguardando e rendendo funzionante quanto fatto finora.

Gli interventi previsti interesseranno la parte dell’edificio (in prevalenza il piano sottotetto che diventerà il nuovo Museo) ancora chiusa per lavori e non accessibile al pubblico. I lavori riguardano la sistemazione e il collaudo degli impianti, l’accessibilità, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la realizzazione di nuovi servizi igienici. Il piano sottotetto permetterà di mettere a disposizione dell’attuale museo nuovi spazi espositivi e servizi; parallelamente, si procederà con il restauro delle facciate del palazzo su via Secchi e via Spallanzani, con tinteggio e sistemazione dei serramenti e sistemazione del giardino sul retro del palazzo.

“Con questo contributo, che consente di far registrare nuove risorse in entrata libere dal vincolo del Patto di stabilità – ha spiegato il sindaco Graziano Delrio – è dunque imminente la riapertura di un importante cantiere della cultura in città, con la realizzazione di un intervento rivolto soprattutto alle giovani generazioni”. L’insieme di interventi permetterà a tutti i cittadini “di riappropriarsi del loro Museo: un luogo della cultura e dell’educazione, ricco di potenzialità e che deve essere di tutti”.

Copyright © - Riproduzione riservata
A Reggio Emilia parte il restauro dei Musei Civici Edilone.it