Arrivano i posatori di pavimenti in legno certificati | Edilone.it

Arrivano i posatori di pavimenti in legno certificati

Rilasciati i primi 15 'patentini' in Italia per la qualifica di posatori di pavimentazioni in legno, grazie a un'iniziativa Aippl-FederlegnoArredo

wpid-26562_posalegno.jpg
image_pdf

Arrivano i primi ‘posatori di pavimento in legnocertificati: il Polo formativo Legno Arredo di Lentate sul Seveso (Monza-Brianza) ha infatti realizzato il primo corso formativo in Italia dedicato alla figura professionale del posatore di pavimentazioni e rivestimenti di legno, secondo quanto previsto dal Quadro Europeo delle Qualifiche (Eqf).
L’iniziativa, avviata in collaborazione con l’Associazione italiana posatori pavimenti di legno (Aippl), ha garantito ai primi 15 iscritti di ottenere il libretto della formazione (detto appunto “patentino”), oggi accessibile a tutti i posatori grazie alla norma UNI 11556, che tutela al tempo stesso il posatore e il consumatore in termini di garanzie sulla conformità dell’installazione.
 
La norma prevede 5 livelli di qualifica, Aippl è partita dal terzo, rivolto ai “Posatore qualificato di pavimentazioni prefinite e rivestimenti di legno e/o base di legno”. 
Il Polo formativo Legno Arredo è un Istituto riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione (certificato 9001 e accreditato dalla Regione Lombardia per operare nei settori della formazione, dell’orientamento e dei servizi all’impiego). Il programma ha previsto una parte pratica e una serie di lezioni teoriche, che spaziavano dalla tecnologia del legno alla normativa, dalle problematiche di sicurezza in cantiere alla valutazione dell’ambiente di posa, dall’analisi dei costi agli aspetti legali, fino all’organizzazione di vendita e all’approccio al cliente. 
La commissione esaminatrice era composta dall’avvocato Filippo Cafiero, da Rita D’Alessandro (responsabile tecnico-normativo Aippl), da Marco Erba (Architetto), dal presidente Aippl, Dalvano Salvador e presieduta da Stefano Berti, dirigente di ricerca Cnr Ivalsa
“Vent’anni fa tutti ci chiedevano quando sarebbe stato possibile avere un patentino” ha commentato Dalvano Salvador, presidente Aippl.  “Allora è iniziato il nostro primo passo verso questo obiettivo, con l’organizzazione di una serie di cicli formativi in differenti scuole edili, nel frattempo abbiamo realizzato il primo manuale per la posa dei pavimenti di legno e, fra le tante normative alle quali abbiamo lavorato, ha preso forma la UNI 11556. L’insieme di tutte queste cose, unitamente alla nascita del Polo Formativo di FederlegnoArredo, ha fatto sì che potessimo arrivare a questo giorno, che non considero un punto di arrivo, ma un punto di partenza”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Arrivano i posatori di pavimenti in legno certificati Edilone.it