Prima edizione del Premio UNI 2007 | Edilone.it

Prima edizione del Premio UNI 2007

wpid-logoUNI.jpg
image_pdf

In occasione dell’Assemblea dei Soci UNI – Ente Nazionale Italiano di Unificazione – sono stati premiati i vincitori del ‘Premio UNI‘, istituito nei mesi scorsi con l’obiettivo di ringraziare e di riconoscere ufficialmente coloro i quali hanno profuso il proprio impegno nello sviluppo e nel consolidamento dell’attività di normazione tecnica volontaria di competenza di UNI e dei suoi Enti Federati, del ruolo dell’Ente di normazione come partner della crescita economica e sociale del Sistema Italia; della visibilità, della conoscenza e del riconoscimento dell’Ente da parte della società e del mercato.

L’UNI rende noto di aver selezionato cinque vincitori nella rosa delle candidature ricevute.

Tra questi Silvano Valle – già presidente del Comitato Italiano Gas (CIG) e rappresentante degli Enti federati presso UNI – per la valorizzazione che ha saputo dare al sistema degli Enti Federati: al loro ruolo istituzionale, alle loro competenze e al lavoro tecnico settoriale, sempre finalizzati al consolidamento della normazione tecnica tramite la migliore soddisfazione delle esigenze dei mercati di riferimento. A Silvano Valle è stato riconosciuto il merito di aver svolto un ruolo determinante, in qualità di presidente CIG, nello sviluppo e nel miglioramento dei rapporti tra UNI e CIG e di aver saputo coordinare, una volta nominato rappresentante degli Enti federati, l’attività e i rapporti con l’UNI fino a raggiungere l’attuale costruttiva collaborazione. E’ stato inoltre coordinatore del gruppo di lavoro UNI per la revisione della legge.

Un premio ‘alla memoria’ è stato assegnato a Carlo Palmonari (prematuramente scomparso nel 2006) ‘per l’impegno profuso a livello nazionale, europeo e internazionale nella definizione delle norme tecniche necessarie a qualificare uno dei principali prodotti del Made in Italy – le piastrelle di ceramica- così come nella creazione di schemi di certificazione nazionali ed europei che valorizzassero il prodotto italiano e che tutelassero il consumatore’.
Carlo Palmonari – fondatore e direttore del Centro Ceramico di Bologna – ha, infatti, lavorato attivamente per oltre 30 anni a livello internazionale (ISO), europeo (CEN) e nazionale (UNI) nel settore delle piastrelle. In particolare, è stato capo della delegazione italiana del comitato CEN TC 67 ‘Ceramic Tiles’ (di cui è stato anche presidente per 10 anni) e capo delegazione italiana dell’omonimo comitato ISO TC 189.
Ha profuso il proprio impegno in modo particolare per la certificazione di prodotto come strumento di valorizzazione dell’offerta a tutela del consumatore, sostenendo la creazione del marchio di conformità UNI sulle piastrelle di ceramica e del Keymark. Ha svolto inoltre attività di informazione e di divulgazione tramite pubblicazioni tecniche anche a livello internazionale.
Il premio è stato ritirato dalla figlia, Federica Palmonari.

Copyright © - Riproduzione riservata
Prima edizione del Premio UNI 2007 Edilone.it